La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > bandelle > AA.VV. - Autori Vari > La leggenda del santo bevitore

Dec 04 2009

scrittori classici del XX secolo

La leggenda del santo bevitore

di Sara Gradoni

Joseph Roth

Una sera di primavera dell’anno 1934 un signore di età matura scese gli scalini di pietra che da uno dei ponti della Senna conducono alle rive del fiume. Là sono soliti dormire, o meglio accamparsi, i vagabondi di Parigi, cosa nota quasi a tutti, ma che pur merita ricordare in questa occasione.

Andreas è un clochard che vive ormai da tempo sotto i ponti della Senna. Una sera però gli viene incontro un misterioso uomo elegante che gli dà duecento franchi. Stupito e quasi incredulo, lui accetta e, dichiarando di essere un uomo d’onore, s’impegnerà a saldare il debito offrendo i soldi alla piccola santa Teresa, come suggerito dallo sconosciuto, nella chiesa di Santa Maria di Batignolles dopo la messa domenicale. Da quel momento nella sua vita fatta di sbronze, povertà e desolazione, cominciano ad accadere piccoli miracoli e strani incontri che lo porteranno a saldare definitivamente il conto con santa Teresa, e con la sua stessa vita.
Joseph Roth, uno dei più grandi scrittori del XX secolo, chiude il suo romanzo, in parte autobiografico, con un’invocazione a Dio che riguarda anche se stesso: "Conceda Dio a tutti noi, a noi bevitori, una morte così lieve e bella!". Lo scrittore infatti, costretto all’esilio a causa del nazismo, fuggirà a Parigi dove troverà nell’alcool conforto, lucida creatività e infine la morte.

Un tributo a Roth è stato dato dal regista Ermanno Olmi che nel 1988 ha realizzato l’omonimo film, vincitore del Leone d’Oro al Festival di Venezia.

Scritto da: Sara Gradoni

Data: 04-12-2009

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 6762 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli