La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Chiaroscuro > Chiaroscuro > L'Estate di Carta

Jun 22 2005

tutto quello che avreste voluto sapere...

L'Estate di Carta

di Alberto Amorelli

excursus nel mondo di carta estivo

Astonishing X-Men"E' ora di farci belli agli occhi della gente, eh?"
"Dobbiamo fare di più Logan.
Dobbiamo Stupirli."

(Astonishing X-Men n.1)


Ch-ch-changes cantava anni fa il buon David Bowie.
Mai canzone mi potrebbe sembrare più appropriata per descrivere quello che sta accadendo nelle edicole italiane da qualche mese a questa parte. Una grossa rivoluzione ha investito il mondo dei fumetti.
Tutte le case editrici di fumetti, che siano nostrane o di importazione poco importa, hanno rilanciato in modo spettacolare le proprie testate di punta. Ci attende un’estate di sorprese!

X-Men by DavisIniziamo dai comics americani, la Marvel Italia (da anni la casa editrice che ci permette di leggere le storie dell’Uomo Ragno, X-Men , Hulk...), ha rilanciato praticamente tutte le sue testate, con nuovi team creativi e con sorprendenti storie. Ad Aprile è partito l’X-Men Reload progetto che porterà sulle tre testate italiane dedicate ai mutanti incredibili nuovi team artistici.
Su Gli Incredibili X-Men, con una grafica rinnovata, ecco tornare il loro papà, creatore di tante x-storie memorabili, il grandissimo Chris Claremont, autore che ha dedicato trent’anni di carriera ai suoi X-Men, e ad affiancarlo alle matite una vecchia conoscenza del mondo mutante, il disegnatore britannico Alan Davis, artista completo dal tratto morbido e dinamico.

SpidermanLa Marvel però lascia spazio anche alle giovani leve, come lo scrittore Chuck Austen e il bravissimo disegnatore spagnolo Salvador Larroca, uno dei migliori nuovi talenti del momento.
Anche nelle altre testate dedicate ai mutanti sono in atto grossi cambiamenti: su X-Men Deluxe, troveremo le nuovissime avventure di Astonishing X-Men, scritte da Joss Whedon, il creatore del telefilm Buffy l’Ammazzavampiri, e disegnate da John Cassaday, inoltre potremo gustare le serie Excalibur di Claremont e Lopresti e molte altre ad opera di ottimi cartoonist.
Infine su Wolverine, serie dedicata a Logan l’artigliato mutante canadese (Hugh Jackman, per intenderci), ad Agosto ammireremo le nuove storie scritte dal talentuoso Mark Millar e disegnate dal sempre bravissimo John Romita Jr., disegnatore di quasi tutti i personaggi Marvel.Avengers

Cambiamenti anche su L’Uomo Ragno: nuove intricate trame ci aspettano con l’arrivo del disegnatore Mike Deodato Jr., e sempre con i meravigliosi testi di Michael J. Strackzynzki (creatore del telefilm Babylon 5).

Nuova linfa, inoltre, anche per lo storico gruppo di supereroi Marvel, I Vendicatori (Capitan America, Iron Man, Thor e molti altri), è,infatti, ai nastri di partenza anche la saga Vendicatori Divisi ad opera di Brian Michael Bendis -forse il migliore tra i giovani scrittori della Marvel- e della superstar dei disegni Dave Finch.
Nelle storie vedremo il gruppo perdere membri su membri e lottare per sopravvivere, e pochi di loro ce la faranno…
Le avventure di questi eroi si possono seguire sulla testata Thor.

batmanNovità anche nella scuderia Play Press che pubblica le storie della DC Comics (per capirci, la casa editrice di Batman, Superman e Flash) in Italia.
Il mese scorso è partito il nuovo mensile dedicato alle avventure del Cavaliere Oscuro per eccellenza, Batman, a cura di un team artistico di tutto rispetto, Jeph Loeb ai testi, e il mitico Jim Lee (l’uomo che nei primi anni Novanta ha ricreato il modo di concepire e disegnare i supereroi) alle matite.
Concludiamo con le novità nostrane: la Sergio Bonelli Editore, storica casa editrice di Tex e Dylan Dog, ha creato un nuovo personaggio.
Brad Barron
Dal 6 maggio infatti, in edicola si può trovare il primo numero del mensile Brad Barron, serie che sarà composta di 18 numeri e incentrata sulle avventure di un biologo reduce dal secondo dopoguerra, alle prese con l’invasione aliena della Terra: una tematica molto cara alla fantascienza anni cinquanta.
I testi sono del “dylaniato” Tito Faraci e le matite dell’ottimo Bruno Brindisi.
Per una serie che arriva, due ne scompaiono: la Bonelli ha ceduto infatti i diritti di Jonathan Steele alla Star Comics che continua la serie del personaggio inventato da Federico Memola.
E dopo 17 anni e duecento numeri, anche il giallo Bonelli per eccellenza, Nick Raider, chiude. Tuttavia dal febbraio scorso la casa editrice Edizioni IF sta ripubblicando tutte le storie del poliziotto newyorkese.

Insomma, il menu fumettistico per i mesi estivi è quanto mai ricco e variegato, varrà pure la pena di concedersi qualche oretta in compagnia di un supereroe?








Scritto da: Alberto Amorelli

Data: 22-06-2005

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 21542 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli