La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Chiaroscuro > Chiaroscuro > Stardust, Neil Gaiman

Jun 03 2007

la fantasia old style dello scrittore britannico

Stardust, Neil Gaiman

di Alberto Amorelli

il viaggio di Tristran Thorn a Faerie

stardust cover C’era una volta un giovane che deisderava ardentemente soddisfare le proprie brame. E fin qui, per quel che riguarda l’inizio del racconto, non v’è nulla di nuovo ( poiché ogni storia, passata o futura, che narri di un giovane potrebbe cominciare alla stessa maniera).
Ma strano era il giovane e strani i fatti che lo videro protagonista, tanto che egli stesso non seppe mai come andarono veramente le cose.
La storia ebbe inizio, come molte altre storie dei tempi andati, a Wall.





Un romanzo che è una fiaba, una favola. Un romanzo che rigurada i desideri, ciò che si vuole e ciò che si ottiene. Un splendida storia fantastica.
Tristran Thorn è un giovane particolare, figlio di un uomo e di una creatura del regno di Faerie. Tristran vive nel villaggio di Wall, dove ogni nove anni si riunisce un mercato di esseri fatati per commerciare con gli esseri umani.
Una sera di ottobre, Tristran promette alla bella Victoria, paesana di Wall, di andare a prendere una stella caduta vista nel cielo. Se il giovane riuscirà nell’impresa Victoria esaudirà qualsiasi suo desiderio.
Tristran parte alla ricerca della stella e attraverso il muro che separa Wall da Faerie entrerà nel mondo fatato. Inizia qui il viaggio del giovane in un vero romanzo di formazione, in cui incontrerà strane creature alcune malvagie altre buone. In una narrazione che segue per filo e per segno gli schemi della fiaba di Popp.
yvaineNel suo vagare Tristran troverà la stella caduta, che ha forma umana, e risponde al nome di Yvaine una splendida ragazza.
Tra esserini pelosi, streghe, cupi tiranni e unicorni il viaggio di Tristran e Yvaine per tornare a Wall si srotola fino alla sua naturale conclusione, con tanto di agnizione finale.
Ovviamente non può mancare il finale a sorpresa, e l’epilogo ancora più a sorpresa.

Neil Gaiman è uno scrittore che riesce a trasmettere il senso della maraviglia come pochi, ha uno stile fluente e permeato da una costante sottile ironia tutta britannica. Tra gli scrittori contemporanei è uno dei pochi che riesce a gestire un genere così storicamente importante, come il racconto di fantasia, in modo fresco e moderno. Potrebbe essere tranquillamente il successore di Lewis Carroll.
Stardust è un libro piacevole e scorrevole, adatto veramente a tutti.




Consigli per gli acquisti Stardust, Neil Gaiman, Oscar Mondadori.

Scritto da: Alberto Amorelli

Data: 03-06-2007

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 7199 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli