INTERVISTE \ La C.o.ska !

Intervista a Henry, Fillo e Macho

di Arianna Cantoni
home oa > Musica > Interviste > La C.o.ska !


Suonano insieme da poco più di un anno, ma hanno già un nutrito seguito di fans e non faticano ad acquistarne di nuovi ogni volta che si esibiscono. In attesa dell’uscita del primo album, una loro canzone sarà inclusa nella raccolta Skapanka vol.2 (Supple Productions), nei negozi dal 9 Ottobre. Abbiamo fatto una simpatica chiacchierata con Henry, Fillo e Macho.

Da quanto tempo suonate insieme?
Henry - La cosa è nata più di un anno fa da un’idea del cantante, di Fillo e di Pippo che hanno detto “facciamo un gruppo ska”, poi si sono aggiunti tutti gli altri. Il primo concerto è stato a Malborghetto, al Rockafè.

Voi siete in nove: andate d’accordo?
Henry – Sì, perché nessuno, diciamo, rompe le scatole…

È facile trovare date, ingaggi?
Fillo - Per fortuna noi abbiamo Perdo che ci aiuta. Aveva iniziato a suonare il trombone con noi, e ora invece è quello che ci aiuta a trovare le date.
Henry - C’è anche un’altra ragazza che conosciamo, lei lavora a Roma e quando può ci trova qualcosa. Grazie a lei abbiamo suonato allo Zoo coi Bad Manners, ad esempio.

Non avete un leader?
Fillo - Assolutamente no
Henry - Il leader invece è lui (Fillo) che rompe sempre i …lui decide sempre tutto per tutti, lui ha sempre già deciso. E in realtà si fa sempre come vuole lui, però a nessuno importa, perché sappiamo che sennò si offende. A parte gli scherzi, il cantante è il leader, è sempre così.

Parlando dell’identità del gruppo, voi avete una “divisa”, giusto?
Henry - Sulla divisa stiamo discutendo. Eravamo in divisa a Malborghetto, però è stata l’unica volta in cui ci siamo vestiti tutti uguali. Ora stiamo pensando se è il caso di istituire sul serio una divisa o no.
Fillo - Pensavamo a tute da operaio, così diventeremo un gruppo di operai che suonano…

E la storia del Gambero Killer ?
Henry - È successo che mentre eravamo qui a suonare, una sera, abbiamo visto 3 gamberi, non è uno scherzo, i gamberi erano vivi. Ci sono questi gamberi che sono stati messi nei canali per mangiare le uova dei siluri. Solo che sono cresciuti e ora ce ne sono tantissimi.
Fillo - E si chiamano davvero gamberi killer
Henry - Insomma, c’erano questi gamberi, e da lì abbiamo fatto una canzone che parlava di loro.

Da quando avete suonato al Buskergarden, questa estate, è rimasta appesa al bastione la zampa del costume da gambero che uno di voi indossava…
Fillo - Quello è stato un gran colpo.
Henry - Daka lavora in una fabbrica di manichini, e il costume l’ha fatto lui.

Perché vi piace lo ska? Cosa vi piace dello ska?
Henry - Pensa che nessuno di noi l’aveva mai sentito prima di suonare nel gruppo.
Fillo - È un genere abbastanza malleabile.
Henry - E poi la gente si diverte
Fillo - Puoi suonare tutto, basta che lo suoni in levare e diventa ska.
Macho – mi piace tutto dello ska, l’allegria che ti mette lo ska, il movimento, la chitarra di Fillo in levare, Daka che balla il liscio…
Fillo – Macho che scazza l’assolo
Macho – soprattutto io che scazzo l’assolo…

(Da Occhiaperti.News n.6 Settembre/Ottobre 2003)

01-02-2006 - visite: 13633

Condividi questa pagina:

Newsletter:addio CartaGiovaniProtagonisti.Benvenuta youngERcard!
di

Leggi l'articolo

Sapere e Fare 7
di redazione

Leggi l'articolo

Newsletter: Cosplay Party ad Area Giovani
di

Leggi l'articolo

Newsletter: nuovo Occhiaperti.net
di Newsletter

Leggi l'articolo

Incontri sulla Costituzione
di Comunicato Stampa

sala del Consiglio comunale a cura dei costituzionalisti Veronesi e Bergonzini Leggi l'articolo

Luci della scrittura, le parole di Stefano Tassinari
di Comunicato Stampa

tra giornalismo e narrativa Leggi l'articolo

Selezioni tirocini formativi: pubblicati i calendari
di Redazione

Leggi l'articolo

Valid CSS 2 Valid XHTML 1.0 Strict