occhiaperti.net - dedicato ai giovaniQui si parla la tua stessa lingua.
Anzi, ci parli tu.

Comune di Ferrara

Occhiaperti.net è un sito realizzato da uno staff giovane
coordinamento e gestione a cura di U.O. AGIO AdolescentiGIOvani
collabora con lo staff, entra a farne parte

LA PACE E' PER SEMPRE
diario rubrica
PER LA PACE
CONTRO LA GUERRA
down - vai alla fine della pagina
direfarechattare
Area Giovani •
Stile Libero •
Musica •
Terza Pagina •
Newsletter •
Cinema •
Vento in faccia •
Map & Tag •
Basta che non esageri •
Senza Polemica •
Un Fiume di Musica •


Piaga alcool
Allarme 'rosso'
I giovani europei bevono troppo (e male)

Dal "Corriere della Sera" (febbraio 2002)
Presentato a Stoccolma il Rapporto dell'Organizzazione Oms, l'alcol è la piaga dei giovani europei
Provoca una morte su quattro fra i 15 e i 29 anni. Italiani in coda alla classifica, in Gran Bretagna il più alto uso di droghe
STOCCOLMA -L'Italia è al penultimo posto, appena prima della Romania, per consumo di alcol da parte dei giovanissimi: ma complessivamente il problema, esaminato in un rapporto pubblicato oggi dall'Organizzazione Mondiale della sanità (Oms), assume proporzioni preoccupanti nella maggioranza dei Paesi europei. Il rapporto è stato pubblicato in occasione di una riunione internazionale in corso a Stoccolma su questo tema: ne emerge che nei 30 paesi europei esaminati, più della metà dei sedicenni ha già sperimentato lo stato di ubriachezza. Nei paesi nordici quest'esperienza è stata addirittura ripetuta spesso «dieci o più volte nel corso dell'anno».
L'INDAGINE - L'inchiesta, condotta una prima volta nel 1995 e poi nel 1999, sarà ripetuta ogni quattro anni: viene realizzata dall'Oms nell'ambito dell'Espad (European School Survey Project) sottoponendo a circa 100 mila adolescenti un questionario anonimo sull'uso dell'alcol e di altre droghe. I dati del 1999 rivelano un aumento del consumo di tabacco in 11 paesi sui 20 dai quali il tasso di risposte è definito «buono». Un aumento dell'uso di alcol è registrato in 12 paesi su 20 e di cannabis in 14 paesi. LA CLASSIFICA - La classifica dei Paesi per consumo di alcol si apre con la Danimarca, seguita da Irlanda, Regno Unito, Groenlandia e paesi scandinavi. Agli ultimi posti Grecia, Italia, Romania. Il tasso più alto di giovani che hanno fatto uso di droghe almeno una volta, spiega l'Oms, è in Gran Bretagna, nonostante il dato sia passato dal 42 per cento del '95 al 32 per cento del '99. Incremento drammatico nella repubblica Ceca, dove il dato è schizzato dal 23 al 35 per cento, così come in Polonia, dove i ragazzi che fumano spinelli sono tanti quanto in Gran Bretagna.
LE STATISTICHE - Citando ricerche specifiche sull'argomento, la direttrice generale dell'Oms (Organizzazione Mondiale della sanità), Gro Harem Brundtland, ha detto che una morte su quattro, tra i giovani europei di età compresa tra i 15 e i 29 anni, è dovuta al consumo di alcol, e in qualche Paese il rapporto scende a una su tre.

selezionato da alessandro zangara



ultima modifica
up - vai a inizio pagina
25-09-2003
Comune di Ferrara Comune di Ferrara - Ass.to alle Politiche per i Giovani U.O. A.GIO AdolescentiGIOvani Portale del Comune di Ferrara
Copyright 2002 Comune di Ferrara - tutti i diritti riservati.
La duplicazione parziale o totale dei contenuti di questo sito è possibile
ma vincolata a determinate specifiche di licenza definite dalla redazione