La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Chiaroscuro > Libroggetto > Elogio della marcia

Sep 16 2005

Dentro i libri attraverso le cose

Elogio della marcia

di Elisa Donin

Il mondo a piedi - David Le Breton

Dopo un’estate a gironzolare qua e là (spero sia andata così anche per voi), di nuovo tutto ricomincia...
Scegliere cosa ci affatica di più, tra recuperare i ritmi del quotidiano e superare la malinconia per il tempo vuoto e sprecabile della vacanza, è davvero difficile.
Ma si può continuare a ‘sentirsi viaggiatori’ anche nelle altre tre stagioni?
Per David Le Breton, si può. A patto di avere imparato a gustarsi il viaggio fino in fondo, come accadde a chi ne apprezza la forma più semplice: il cammino.



Con questo libro davvero divertente e purtroppo ancora sconosciuto ai più (e ai più pigri) Le Breton vuole riconvertire ai piaceri della trasgressione che un atto come il camminare a piedi rappresenta nella nostra società, in cui l’uomo è preda del tempo esterno. Il camminare diventa, nella realtà contemporanea, una forma di nostalgia per il ‘non produttivo’ e di resistenza al mito dell’efficienza ad ogni costo. Perché è una delle attività basilari per l’essere umano, che permette di vivere attraverso il corpo aprendosi al mondo con tutti i sensi, e insieme proietta il ritmo dell’uomo sul tempo della marcia.


Una pratica così semplice e stupefacente merita di essere riscoperta anche attraverso un testo che, come accade solo per i libri davvero necessari, fornisce a chi lo affronta le parole esatte per ridefinire le esperienze più semplici e universali.
Le esperienze dei grandi viaggiatori, dei pellegrini e dei vagabondi parlano anche a chi siede in poltrona a leggersi un libro, certo; ma quelli dei viaggi a piedi sono forse i più potenti dei racconti, perché la loro apparente semplicità (cosa serve in fondo per intraprendere il cammino?) fa nascere in ciascuno la tentazione di provare.
E uno degli elementi più interessanti di questo testo è la ricchezza delle citazioni: frasi bellissime di camminanti più o meno celebri, che aprono la strada verso nuovi libri, nuovi racconti, nuovi percorsi di lettura e di cammino.


David Le Breton Il mondo a piedi. Elogio della marcia Feltrinelli, euro 6.50


Scritto da: Elisa Donin

Data: 16-09-2005

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 8489 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli