SEGNALAZIONI \ Ritorna la musica classica di Ariostoliederabend

Viaggio nella Storia della Musica colta dal Settecento al Novecento

di Associazione culturale Ariosto di Sera
home oa > Musica > Segnalazioni > Ritorna la musica classica di Ariostoliederabend


Riprendono le attività serali dell’Associazione AriostodiSera.
L’apertura spetta ad Ariostoliederabend, la fortunata rassegna musicale curata da Dario Favretti e Sandro Pasqual intitolata quest’anno “Il piacere dell’ascolto”: agli ascoltatori sarà proposto un viaggio nella Storia della Musica colta dal Settecento al Novecento, affrontato con esecutori che dal vivo eseguiranno musiche e ne spiegheranno organizzazione e rimandi culturali.
Il primo incontro giovedì 20 ottobre alle ore 21.00 nel laboratorio musicale del Liceo Ariosto, via Arianuova 17.
Ricordiamo che l'ingresso è libero e gratuito.


Associazione culturale Ariosto di Sera
44100 Ferrara - Via Arianuova, 19
tel. 0532 205415/207348 - fax. 0532 209765
email: ariostodisera@yahoo.it


Programma

giovedì 20 ottobre 2005 - ore 21
Laura Zavatti flauto – Dario Favretti pianoforte
Grandi Sonate e Piccole Fantasie
musiche di Kuhlau e Gaubert
Due modi apparentemente antitetici di organizzare la musica, il massimo del rigore (Grande Sonata di Kuhlau) e la libertà della forma-fantasia.

martedì 22 novembre 2005 - ore 21
Claudio Miotto clarinetto – Sandro Pasqual violoncello – Dario Favretti pianoforte
La scrittura concertante
musiche di Beethoven e Mendelssohn
Il trio classico come esempio di scrittura concertante.

giovedì 2 marzo 2006 - ore 21
Laura Zavatti flauto – Claudio Miotto clarinetto – Sandro Pasqual violoncello
Dario Favretti pianoforte
La prima colonna sonora di tutti i tempi
Saint-Saëns L’Assassinat du Duc de Guise - Mozart Quartetto in mi bemolle
(versione trascritta del Quintetto per fiati e pianoforte K. 452)
La conversazione-concerto prevede l’esecuzione della prima colonna sonora da cinema di tutti i tempi, quella della trascrizione de “L’Assassinat du Duc de Guise” di Camille Saint-Saëns. A celebrare l’anniversario più importante del 2006, completa il programma un’altra trascrizione, quella del Quintetto K. 452 di Mozart, in origine per pianoforte e fiati.

mercoledì 5 aprile 2006 - ore 21
NICOLA BADOLATO pianoforte
Album per la gioventù
musiche di Schumann
Il pianoforte e l’autore romantico per antonomasia presentati da Nicola Badolato attraverso un percorso di verbalizzazione e significazione musicale sul suo “Album für die Jugend”.

venerdì 21 aprile 2006 - ore 21
SONIA PICO soprano - DARIO FAVRETTI pianoforte
La Bonne Chanson
Chanson e mélodies di Fauré Duparc Ravel e Debussy, in un itinerario cameristico tutto francese.

venerdì 12 maggio 2006 - ore 21
MARCO BRIGHENTI flauto – MATTEO MUSACCI chitarra
Tra il colto e il popolare. Storia del tango sulle musiche di Astor Piazzolla
musiche di Ibert Villa-Lobos Cordero Piazzola
Il protagonista assoluto della serata sarà Astor Piazzolla, autore dei tanghi e delle milonghe in programma, il più grande virtuoso di bandoneon di tutti i tempi scomparso settantunenne a New York nel 1992. Forte dell’apprendistato con maestri del calibro di Nadia Boulanger e Hermann Scherchen, riuscì a reinventare completamente il genere-tango trasformandolo da musica da ballo in musica d’ascolto di gran pregio artistico.


01-02-2006 - visite: 7716

Condividi questa pagina:

Newsletter:addio CartaGiovaniProtagonisti.Benvenuta youngERcard!
di

Leggi l'articolo

Sapere e Fare 7
di redazione

Leggi l'articolo

Newsletter: Cosplay Party ad Area Giovani
di

Leggi l'articolo

Newsletter: nuovo Occhiaperti.net
di Newsletter

Leggi l'articolo

Incontri sulla Costituzione
di Comunicato Stampa

sala del Consiglio comunale a cura dei costituzionalisti Veronesi e Bergonzini Leggi l'articolo

Luci della scrittura, le parole di Stefano Tassinari
di Comunicato Stampa

tra giornalismo e narrativa Leggi l'articolo

Selezioni tirocini formativi: pubblicati i calendari
di Redazione

Leggi l'articolo

Valid CSS 2 Valid XHTML 1.0 Strict