La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Tecnonauta > Muore Virgilio, nasce Alice

Nov 07 2005

Gli ultimi giorni di vita di un portale

Muore Virgilio, nasce Alice

di Eugenio Ciccone

Lo storico portale italiano chiude i battenti, inglobato da mamma Telecom nel gigante RossoAlice

La notizia è rimbalzata pochi giorni fa per la rete ed è stata confermata dai responsabili del progetto: lo storico portale Virgilio è ormai giunto al capolinea. Verrà accorpato al sito RossoAlice che attualmente fornisce contenuti on demand per le linee adsl, quali partite di calcio e film a pagamento. Scherzandoci su Telecom Italia fa sapere in una nota che ha deciso di chiudere Virgilio, "il bello di internet", per sostituirlo con Alice "la bella di internet". C'è davvero da ridere?
Virgilio è sul mercato internet dal 1996 mentre Tin.it offriva la connessione internet già dall'anno prima, dividendosi il mare di navigatori con Italia On Line, prima dell'avvento degli internet free quali Libero e Tiscali.
L'idea è quella di far sparire le varie realtà ormai facenti capo alla stessa casa madre, se è vero che già in luglio Tin.it era stato accorpato nei contenuti e nei servizi ad Alice.
Il concetto di portale come lo conosciamo è ormai logoro e scoppiato insieme alla bolla della new economy qualche anno fa. I vari Libero, Infinito, Ciaoweb, Caltanet, Clarence, si sono notevolmente ridimensionati e hanno subito un drastico calo di accessi e di contenuti. E' cambiato il modo di concepire il portale e Telecom si adegua così alla tecnologia e alle mode che si impongono. Si vorrebbe passare dal motore di ricerca con (pochi) contenuti testuali divisi in macro categorie come un tempo, ad un grande fornitore di prodotti multimediali a pagamento, sfruttando appunto la potenza delle nuove linee che raggiungono fino a 4mbit di velocità.
Resta un velo di tristezza pensando a quello che era forse il punto di riferimento di ogni navigatore italiano fino all'avvento di Google. Il motore di ricerca più usato ed anche il dispatcher di notizie più autorevole quando ancora ne' Repubblica ne' Corriere avevano un sito aggiornato in tempo reale con le notizie dal mondo. Il web si evolve: ingloba, fa sparire interi siti, si muove seguendo le regole della net economy, e a noi nostalgici non resta che prendere atto ed aggiornarci di conseguenza, stando a guardare con un briciolo di nostalgia il nostro primo indirizzo email che avevamo aperto con il "bello di internet".

Scritto da: Eugenio Ciccone

Data: 07-11-2005

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 20601 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli