La speranza č un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Tecnonauta > 5 buoni motivi per passare a Firefox

Oct 25 2006

Abbandonare Explorer? Niente di cosė difficile...

5 buoni motivi per passare a Firefox

di Eugenio Ciccone

Rilasciata la versione 2.0 del noto browser

Mozilla Firefox è quel programma magnifico che probabilmente molti di voi per pigrizia ignorano, non hanno mai provato ad installare, non vogliono saperne o semplicemente non si interessano ad un prodotto alternativo quando ne hanno uno che già funziona (male). Quale occasione di parlarvene un po' se non l'uscita proprio ieri della versione 2.0?

Dopo oltre 11 mesi di sviluppo Firefox 2 è finalmente stato rilasciato, ed è disponibile per il download all'indirizzo http://getfirefox.com. Dalla sua prima uscita, nel novembre 2004, il browser alternativo a Microsoft Internet Explorer è cambiato parecchio rosicchiando oltre il 10% del mercato dei browser e sottraendo sempre più terreno al rivale Microsoft. La competizione sta nel discorso sicurezza, negli standard del web e ovviamente nell'integrazione di alcuni servizi chiave che si stanno facendo largo sulla rete, come i feed rss. Internet Explorer 7, rilasciato finalmente pochi giorni fa, Safari 2 e Opera 9hanno anch'essi fatto passi da gigante e a beneficiarne sono, ovviamente, gli utenti.

Che cos'ha Firefox di tanto speciale? Perchè dovrei preferirlo ad Explorer che mi trovo già installato sul computer?

1) E' sicuro come le vostre tasche. Scordatevi i dialer e gli spyware che si intrufolano da siti porno o di casinò. Niente finestrelle popup che si moltiplicano sullo schermo sfuggendo al controllo del mouse. Nessun programma partirà mai in automatico senza che voi lo vogliate perchè si è installato da solo nel pc. Con Firefox tutta la memoria cache, cioè l'insieme dei file che avete aperto, pagine web, immagini, file audio e quant'altro è presa, impacchettata in un file criptato e messa in un unico posto. Solo Firefox può accedervi, e statene certi, nessun file infetto emergerà dal mucchio, nessun trojan prenderà vita da qui a breve senza che non lo sappiate. Se un sito usa tecniche di phishing, tentando di estorcevi illegalmente numeri di carta di credito o dati sensibili, Firefox vi avvertirà.

2) E' leggero. Avete installato Windows e all'inizio Explorer andava forte, ma ora con il passare del tempo sembra imbolsito, rallenta, crasha ogni dieci minuti. Ciò non accade con Firefox, che tende ad aprirsi sempre in tempi ragionevoli (se non lo riempite con troppi plugin) e a non piantarsi anche in caso si aprano dodici finestre contemporaneamente. Il consumo di memoria ram che fa quando è aperto è notevolmente inferiore a Internet Explorer.

3) E' gratuito e multipiattaforma. Usate Windows? Potete installare Firefox. Usate il Mac? Firefox è li che vi aspetta. Usate Linux? Installate Firefox. Con tutti i benefici che può avere avere un programma condiviso ed unico, che gira su qualunque computer al mondo. L'esperienza dell'Euro insegna.

4) E' sempre aggiornato ed estensibile:circa una volta al mese si aggiorna automaticamente con una nuova release. Esistono migliaia di plugin creati apposta per soddisfare questa o quella esigenza. Non siamo davanti ad un programma rigido e statico: ci sono aggiunte per visualizzare nella barra di stato i risultati delle partite in tempo reale, le condizioni meteo della vostra città, le notizie di questo o quel sito, grazie all'integrazione dei feed rss, ormai messi a disposizione da tutti i principali quotidiani. Potete installare un plugin che controlli la posta e vi notifichi nuovi messaggi, o che scandagli i vostri blog e forum preferiti per informarvi quando sono stati aggiornati. Potete chiedere che il motore di ricerca integrato in alto a destra non usi soltanto Google ma operi la ricerca della parola chiave anche in Wikipedia (l'enciclopedia libera di Internet), o su Imdb (il catalogo del cinema), o sulle aste Ebay, o ancora sul dizionario d'italiano Demauro Paravia, e così via...

5) E' pratico. Quando siete in Google e avete dieci risultati che vi interessano in una pagina, siete soliti aprirne uno ad uno? Macchè: potete usare le tab. Provate a cliccare sui link con la rotellina del vostro mouse (CTRL + clic se volete agire da tastiera). Oplà, ecco che in una sola finestra avete sott'occhio tutti i siti che volete, che si aprono senza disturbare in background, pronti per la consultazione. E se un sito vi piace che ne dite di trascinare la sua tab sulla barra dei segnalibri per aggiungerlo? O ancora, se possiede un feed rss, perchè non metterlo in elenco come segnalibro Live, che ci notifica quando ci sono nuovi contenuti senza nemmeno fare lo sforzo di andare sul sito a controllare?

Ancora non vi convince? Provatelo qualche giorno... provate a scordarvi per un tempo limitato di Explorer. Vedrete che non tornerete indietro facilmente e presto la E azzurra sparirà dai vostri desktop, mangiucchiata dalla Volpe di Fuoco! ;-)

Scritto da: Eugenio Ciccone

Data: 25-10-2006

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 20312 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli