La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Chiaroscuro > Chiaroscuro > Sentry, Paul Jenkins, John Romita jr.

Oct 27 2006

Nuova miniserie per l'eroe dimenticato

Sentry, Paul Jenkins, John Romita jr.

di Alberto Amorelli

Il ritorno del guardiano dorato

SentrySei Sentry: il Guardiano Dorato del bene. Ti muovi su questo piccolo mondo come un colosso.
Quando tutti gli altri falliscono. Quando tutto sembra perduto. Chi dà speranza a te?





Assolutamente totalizzante e incredibilmente manicheo. Ormai non si può anche per un solo secondo dubitare del fatto che il fumetto si è sdoganato dai binari che lo avevano costretto ad essere solo intrattenimento per i ragazzi.
Sentry di Paul Jenkins e John Romita Jr. mette un'altra pietra sulla strada della crescita e maturazione del fumetto americano.
Chi è Sentry?
Robert Reynolds, alias Sentry è il più vecchio super eroe marvel, nato insieme ai Fantastici Quattro, l'Uomo Ragno, Hulk, Devil e X-Men. Ma se è il più grande supereroe marvel perché nessuno ne ha mai sentito parlare? Semplice la prima storia di Sentry risale al 2000. Ok, sono stato abbastanza confuso?
Sentry prima miniserieBene.
Benvenuti nel mondo del Guardiano Dorato.
Nel 2000 lo scrittore britannico Paul Jenkins pubblica una miniserie disegnata con toni cupi e angoscianti da quel grande artista dell'ombre che è Jae Lee.
Protagonista un super eroe, il supereroe per eccellenza Sentry, uno dei primi eroi, ma dimenticato da tutti i personaggi dell'universo marvel. Perché Sentry è stato dimenticato da tutti? Semplice, Sentry è l'essere più potente dell'universo ma lo è altrettanto la sua nemesi, Void, e qui sta l'artificio, Void non può essere sconfitto perché sussiste quando esiste Sentry. Sentry e Void sono due facce della stessa medaglia legate da un misterioso passato, yin e yang, sono il bene più pure e il male più cupo.
Robert ReynoldsL'unico modo per eliminare Void è che Sentry cessi di esistere, per questo Robert Reynolds non ricorda più di essere stato un supereroe, il più potente eroe della terra. Nella prima miniserie vediamo Sentry ritornare ad esistere e con lui anche il malvagio Void. Lo scontro tra i due sarà epico e Sentry per anni tornerà nel dimenticatoio.
Nel 2005 lo scrittore Brian Michael Bendis recupera il personaggio di Sentry per il suo nuovo ciclo di storie su New Avengers, il gruppo degli eroi più potenti della terra.
Nelle storie pubblicate nel mensile Thor dal numero 84 all 87, ci racconta cosa ne è di Sentry. Il Guardiano Dorato è tornato ma se lui è qui può essere Void così lontano?
Nuovamente mentre la minaccia di Void colpisce la terra e gli Avengers cercano di arginarlo, la più potente telepate degli X-Men, Emma Frost, cerca di capire perché nessuno si ricorda di Sentry e perché lui stesso ha solo vaghi ricordi di quello che può essere e fare.
Sentry e New AvengersE qui il fumetto inizia a diventare meta fumetto, perché nella realtà marvel le uniche prove dell'esistenza di Sentry sono una serie di fumetti scritte da un giovane scrittore di nome Paul Jenkins!!!
Una volta che questo mistero sarà svelato Sentry avrà tutti i suoi ricordi e un posto in squadra insieme agli Avengers.
Tutto bene quel che finisce bene?
No, gente.
Questo è un fumetto maturo. Nel 2006 inizia la miniserie di cui vi parlerò brevemente.
Sentry è tornato.
E' il più potente eroe della terra. Void è prigioniero nel quartier generale dell'eroe, la Torre di Guardia. Tuttavia molti elementi del passato dell'eroe sono nascosti, dimenticati, pare che l'unico che sappia qualcosa sia proprio il suo acerrimo nemico.
Già dalle prime pagine del fumetto ci rendiamo conto che il legame tra Sentry e Void è molto più profondo di quanto si possa pensare, la malvagia creatura pare ricordi e sappia molte cose della vita dell'eroe.
Sentry non può esistere senza Void e viceversa, ma perché, cosa lega questi due personaggi? Jenkins riprende in mano la sua creatura per trascinarlo in una serie di avvenimenti sempre più cupi e tragici, pesantemente venati di mistero e psicologia, una vera e propria odissea che porterà Robert Reynolds a confrontarsi con le sue paure più recondite.
Sentry dueChi è Sentry? E' reale o è solo una proiezione della mente di Robert? Chi è Void? Perché Sentry non può esistere senza Void e viceversa? Chi è Robert Reynolds? Un eroe, una minaccia, un assassino? Un pazzo o un uomo saggio che ha avuto i suoi poteri per salvare il mondo?
Jenkins ci porta lungo i sentieri della psiche del più potente eroe della marvel, con stile, con abilità, e non senza una sopraffina cupa ironia tipicamente brit. Ci fa riflettere su cosa è il bene e cosa è il male, e su cosa si fa per l'uno e per l'altro?
La splendida storia dello scrittore londinese è impreziosita dai disegni del sempre più bravo John Romita Jr, forse il più eclettico tra i disegnatori marvel, che nemmeno in questo caso si smentisce e ci regala splendide tavole ricche di pathos e forza espressiva fuori dal comune.
Sentry, circa 190 pagine di azione esplosiva ricche di approfondimenti psicolgici e personaggi veramente tridimensionali.



consigli per gli acquisti: Sentry, Paul Jenkins -John Romita Jr., Collezione 100% marvel, Panini Comics.

Scritto da: Alberto Amorelli

Data: 27-10-2006

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 7442 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli