sei in OcchiAperti.Net > Benvenuti nella nuova sezione Cinema! > Archivio Recensioni > Shrek 3
Shrek 3
Quale sarà il destino di Molto Molto Lontano?
Di Chris Miller, Dreamworks, 2007
Shrek IIILeggendo qualche recensione su questo film, non sono mancate le opinioni di qualcuno che lo bollava come un totale fallimento, un prodotto deprimente, sintomo dello scarso buon gusto contemporaneo, della superficialità, e chi più ne ha più ne metta.

Permetteteci di dirvi che noi crediamo ancora che esistano tanti tipi di film, almeno quanti sono gli umori del pubblico che sceglie di andarli a vedere. Certo, ci deve essere un minimo di qualità, di serietà del lavoro di chi li produce, ma non dimentichiamo che il loro scopo è “divertire”, che non significa solo far ridere a crepapelle, ma intrattenere, proiettare in altri mondi.

Si potrebbe obiettare che non ci sia nulla di originale in un principe ereditario, sposato con la sua bella, che deve salvare il proprio regno da un usurpatore. Ma l’originalità entra in scena quando il principe e la sua bella sono due orchi, il loro regno di chiama “Molto Molto Lontano” e l’usurpatore è un prepotente Principe Azzurro con il suo nugolo di alleati, i reietti di fiabe famose – Capitan Uncino, streghe varie, sorellastre e omaccioni con un solo occhio.
Shrek, Fiona, Ciuchino e l’affascinante Gatto con gli Stivali saranno affiancati da nuovi personaggi: l’erede al trono Arthur, un esilarante Mago Merlino al limite del New Age, le principesse amiche di Fiona – Cenerentola, Biancaneve, Raperonzolo e la Bella Addormentata – intelligentemente svecchiate e attualizzate. C’è spazio anche per i dubbi Pan di Zenzeroche assalgono molti mariti quando le loro mogli comunicano loro di aspettare un bebè…

Le gag sono divertenti, la colonna sonora è di alto livello – basti citare Live And Let Die dei Wings di Paul McCartney che accompagna le esequie del Re Ranocchio – e la fantasia è sempre unita ad una buona dose di surrealismo - memorabile il flashback del piccolo Pan di Zenzero che, di fronte ad un pericolo, rivive episodi salienti della sua vita…
BanderasDa non dimenticare, poi, il cast di doppiatori in inglese: Mike Myers/Shrek, Eddie Murphy/Ciuchino, Cameron Diaz/Fiona, Antonio Banderas/Gatto con gli Stivali, Julie Andrews/Regina, John Cleese/Re, Eric Idle/Mago Merlino, Rupert Everett/Principe Azzurro, Justin Timberlake/Arthur.

Insomma, Shrek III è un eccellente prodotto di animazione, un’animazione che ha compreso la necessità di stare al passo coi tempi, non solo nella grafica, ma anche nelle storie e soprattutto nel modo di raccontarle.


Arianna Cantoni
visite: 12143

Condividi questa pagina:



>> torna alla home di OA
le ultime della redazione cinema
documento conforme agli standard XHTMLDocumento conforme agli standard css