LIVE \ Articolo 31

...domani smetto...a Ferrara

di Ilaria
home OA > Musica > Live > Articolo 31

testo alternativoDomani, 15 Novembre, alle ore 22.45 avrÓ inizio il concerto degli Articolo 31 allo ZooAnimalSounddi Ferrara.
E' mistero fitto, sulla scaletta che terranno, quello che Ŕ certo, (parole loro)Ŕ che"saranno 2 ore di adrenalina pura". Magari, toccando diverse canzoni, dimostreranno al pubblico, la loro evoluzione musicale, accentuata negli anni.
Magari faranno il funkettoneTranqi Funky, o la dolcissima Un'altra cosa che ho perso, o la vecchia Tocca qui, che ancora fa morire dal ridere.
Sicuramente, ci sarÓ il loro motto ...legalizzalaaaa...e le nuove canzoni del loro ultimo disco Domani smetto.
SarÓ un concerto, comunque, con un sacco di casino, di adrenalina appunto.

* * * * *

testo alternativo

IL GIORNO DOPO

Se qualcuno, aveva ancora dei dubbi sull'evoluzione musicale degli Articolo 31, assistendo al concerto, li avrÓ ampiamente sanati.
Il tutto, si Ŕ svolto in un'atmosfera completamente rock, radunando gente di tutte le etÓ, di tutte le idee politiche e culturali.
Un concerto, con un linguaggio poliglotta, che Ŕ riuscito a farsi capire dai nuovi e dai vecchi fans.
Si Ŕ aperto, con la presentazione di Carontium. Dietro al palco, c'era una finestra proiettata, e Carontium, era un robottino molto scheletrico e metallico, che in versione cartone animato, ha "trasportato le anime" presenti, attraverso il viaggio nei tempi musicali degli Articolo.
Un viaggio durato all'incirca 2 ore, coem promesso.
Una versione molto diversa da quella oramai persa nella memoria, Tranqi Funky, ha dato il via alla carica di energia che JAx e DJ Jad, e la seconda voce Space One, hanno saputo trasmettere.
JAx non si Ŕ fermato un attimo di urlare, saltare e di coinvolgere tutto il pubblico.
Devo dire, che dal vivo, per chi piace il genere, Ŕ un bel vedere!
Poco affrontato il repertorio vecchio, se non qualche sorpresa alla fine quando ormai tutti pensavano fosse finito.
In certi passaggi, purtroppo, la musica ha di gran lunga coperto la voce, rendendo impossibile la comprensione delle canzoni, in particolare, in SoldiSoldiSoldi, brano davvero interessante per il contenuto.
Non hanno mantenuto originale, nemmeno una delle vecchie glorie. Stravolgendo, oltre la loro Funky Tarro, anche una canzone del povero Guccini.
Hanno tramutato tutto in chiave rock, il genere che pi¨ portano avanti in questo periodo.
Anche se, Jax ha voluto precisare, non vogliono essere etichettati. Non vogliono appartenere per forza, ad un'etichetta che li qualifichi.

Siamo il razzo nel culo esploso all'Italia perbenista

Questa Ŕ la definizione che pi¨ si sentono cucita addosso, parole di Jax per definirsi, ma anche per definire la gente che li segue.
Carontium, ogni tanto, invadeva la scena facendo sempre il resoconto del loropercorso artistico, senza risparmiarsi frecciatine e battutine.
Jax ha fatto un paio di freestyle, com'era nel suo stile di "lingua sciolta", e Carontium impertinente hon ha esitato "come vuoi essere definito? un rapper?. Jax prontissimo "No...non pi¨"
Ok, eccone un altro che dopo Neffa, sputa su ci˛ che l'ha reso famoso. Peccato...
Immancabile, la canzone Maria Maria, e l'inevitabile e previsto grido "legalizzalaaaa.
Diciamo che l'unico istante di calma, ma solo apparente, Ŕ stato con Non Ŕ un film, l'ultimo estratto del loro album Domani Smetto, che le radio sembrano gradire abbastanza, ultimamente. Sembrava tutto finito, dopo la canzone Una per i miei fratelli, tutto spento, coen le persone che urlavano pressantemente "un urolo per gli articolo 31".
Diaciamo quasi 5 ýminuti di rassegnazione. Ed eccoli spuntare fuori, quasi per fare un favore, a proporre il meglio del loro passato.
Domani Smetto, ha dato l'ultima scarica adrenalinica alla serata.
Un bel concerto, anche se personalmente, me lo aspettavo diverso.
Hanno saputo coinvolgere una come me, che sopporta ben poco l'atmosfera esaltante, tipica del rock di quel genere. E come me, sono sicura anche altre persone, non sono riaste deluse.
Unica nota di demerito, il volume...
All'uscita si riusciva a malapena, a sentire i propri pensieri!!!

01-02-2006 - visite: 10208

Condividi questa pagina:

Newsletter:addio CartaGiovaniProtagonisti.Benvenuta youngERcard!
di

Leggi l'articolo

Sapere e Fare 7
di redazione

Leggi l'articolo

Newsletter: Cosplay Party ad Area Giovani
di

Leggi l'articolo

Newsletter: nuovo Occhiaperti.net
di Newsletter

Leggi l'articolo

Incontri sulla Costituzione
di Comunicato Stampa

sala del Consiglio comunale a cura dei costituzionalisti Veronesi e Bergonzini Leggi l'articolo

Luci della scrittura, le parole di Stefano Tassinari
di Comunicato Stampa

tra giornalismo e narrativa Leggi l'articolo

Selezioni tirocini formativi: pubblicati i calendari
di Redazione

Leggi l'articolo

Valid CSS 2 Valid XHTML 1.0 Strict