La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Chiaroscuro > Sentieri di carta

May 08 2008

Sentieri di carta

di Monica Pelliccia



Di libri ne ho sempre divorati tanti. Smangiucchiandoli contemporaneamente per poi abbandonarli tristi ed inconclusi ovunque capitasse. E loro rimanevano lì ad aspettarmi, cercando di attirare la mia attenzione in ogni modo, affinché concludessi il pasto. Mi facevano inciampare, li incontravo nei posti più impensati…alcuni sull’orlo della disperazione tentavano l’ultimo gesto estremo infilandosi tra i denti del mio cane. Insomma ci sono sempre stati. Compagni di viaggio, d’insonnia o simil-prozac.
Adesso è arrivato il momento di ricambiare il favore: penna in azione e parliamo di loro.
Girovagando, su sentieri di carta.

Scritto da: Monica Pelliccia

Data: 08-05-2008

Condividi questa pagina:

Visite: 57319 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli