sei in OcchiAperti.Net > Benvenuti nella nuova sezione Cinema! > Archivio Recensioni > Be Kind Rewind - Gli Acchiappafilm
Be Kind Rewind - Gli Acchiappafilm
Michel Gondry esalta il cinema “artigianale”
locandinaMike (Mos Def) lavora nella vecchia videoteca del signor Fletcher (Danny Glover), a Passaic, nel New Jersey. Si trova a doverla gestire in autonomia per qualche giorno ma accade l’impensabile: durante un tentativo di boicottaggio della centrale elettrica presso la quale vive nella sua roulotte, Jerry (Jack Black) viene colpito da una scarica elettrica e si magnetizza. Non appena mette piede nel negozio dell’amico e tocca i vhs, questi si smagnetizzano irreversibilmente.

Come fare per non deludere la dolce e anziana signorina Falewicz (Mia Farrow), cliente abituale del negozio? I due partoriscono l’idea di rigirare versioni casalinghe e riassuntive dei film perduti. Dai Ghostbusters a Rush Hour 2, passando per A spasso con Daisy e Robocop, nemmeno a dirlo queste opere artigianali diventano di culto tra gli abitanti del quartiere. Ma gli improvvisati cineasti non hanno fatto i conti con i diritti d’autore…

In un'epoca di film dai grandi effetti speciali, eccone uno che celebra in modo tanto divertente quanto intelligente quell’ingenua, spontanea e preziosa meraviglia che lo spettatore di oggi, sempre più esperto ed esigente, fatica a provare. La meraviglia che fu del cinematografo mista alla voglia – questa, sì, mai scemata – di essere parte, anche solo per 15 minuti o pochi fotogrammi, di quel mondo affascinante che è il film. Non importa con quali mezzi è fatto, importa il fine.

E se poi, casualmente, questo comporta il rinsaldarsi dei legami tra abitanti di un quartiere e il rapporto con il loro retaggio, allora Be Kind Rewind non è più solamente un divertissement metacinematografico, ma una dichiarazione di poetica.

Be Kind Rewind (USA, 2008)

Scritto e diretto da: Michel Gondry
Cast: Jack Black, Mos Def, Danny Glover, Mia Farrow, Sigourney Weaver

Arianna Cantoni
visite: 11431

Condividi questa pagina:



>> torna alla home di OA
le ultime della redazione cinema
documento conforme agli standard XHTMLDocumento conforme agli standard css