La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Qualcosa di ecologico > La vita ridotta all'osso.

May 27 2009

Ed. Ponte delle Grazie

La vita ridotta all'osso.

di Lisa Viola Rossi

Leo Hickman

DATI TECNICI
Ponte delle Grazie, Milano 2007, 268 pagine, 16.00 euro

copertina del libro LEGGERLO ANCHE SÌ
Non è una guida, non è un’inchiesta, non è un saggio: è un diario divertente, di un anno di vita trascorso in modo ecologicamente, politicamente e moralmente consapevole, da parte dell’autore, di sua moglie e di sua figlia. Tutto è nato da una sfida, che l’editore gli ha lanciato per raccontarne in una rubrica. E’ un racconto di un’esperienza condotta con la guida ingombrante e “dispotica” di tre consulenti di consumo critico, e più o meno incoraggiata dalle tante email dei lettori della rubrica. Una esperienza che rivoluziona la vita, mettendo alla berlina tutte le scorciatoie routinizzate e i luoghi comuni dell’agire quotidiano di Hickman, della sua famiglia, e di tanti noi, dall’alimentazione alle vacanze. E che mette in luce una presa di coscienza, talvolta frustrante, costellata di debolezze umane, ma anche ricca di gratificazioni. Per dirla con le parole dell’autore: “Per evitare la sensazione che la vita sia un astratto esperimento di autoflagellazione bisogna sempre mantenere il senso delle proporzioni e l’umorismo. No, non puoi salvare il mondo con una mano sola, ma puoi fare uno sforzo in più rispetto a ieri. E potresti perfino divertirti. Analogamente, se provi a fare tutto insieme fallirai.” L’immedesimazione fa scorrere il libro con un sorriso compiaciuto sulle labbra.

ANCHE NO
Se non si ha voglia di leggere una testimonianza umoristica di chi ha vissuto “in prima persona” un’avventura etica al limite dell’impossibile

E SE VI HA DAVVERO CONVINTO, DELLO STESSO AUTORE
Ultima chiamata, 2008, sul turismo sostenibile.

Scritto da: Lisa Viola Rossi

Data: 27-05-2009

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 4308 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli