La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > stile libero > SaYes, cosa fai questa estate?

Jul 03 2009

SaYes, cosa fai questa estate?

di comunicato

Il volontariato, pratica di cittadinanza attiva

C'è un tempo della vita nel quale sembra prevalere la tendenza all'apertura verso gli altri, alla condivisione, all'impegno, ad una alta idealità che abbraccia e ricopre totalmente il modo di pensare e di agire. È l’età dell’adolescenza-giovinezza durante la quale si struttura l’identità personale e si acquisisce consapevolezza dell’identità e della responsabilità collettiva, soprattutto grazie ad esperienze concrete che diventano significative per la vita.

L’esperienza di anni ci insegna che, definiti insieme i paletti e intrapreso il percorso, i ragazzi mettono in campo creatività, fantasia, estro, capacità e risorse impensate, che destano sorpresa e ammirazione. Ancora una volta appare chiaro il compito degli adulti: sostenerli, "accompagnandoli” in questa esperienza educativa, relazionale ed esistenziale.

Formarsi per cambiare se stessi, gli altri, il mondo.

E’ una sfida larga ed avvincente che appassiona e richiama sempre più persone, adolescenti e giovani, ma anche adulti e anziani stanchi di “sopravvivere”.

VolantinoIl Volontariato è senz’altro un’opportunità forte per mettersi alla prova e sperimentare modelli alternativi (alla mera sopravvivenza) di vivere la propria gioventù e strutturare saldamente la propria esistenza.

Vieni anche tu...

Il volontariato ti permette di mettere le tue capacità, i tuoi interessi, il tuo modo di essere al servizio di altri; al tempo stesso è un'esperienza che ti arricchisce, umanamente e professionalmente.

Volontariato è pratica di cittadinanza attiva, concorre a far crescere solidarietà e responsabilità attraverso la partecipazione. E’ azione gratuita, testimonianza di libertà rispetto alle logiche dell'utilitarismo economico e del profitto sopra ogni cosa, è condivisione.

Mette al centro del proprio agire la persona nella sua dignità e nella sua unità, nel suo contesto e nel territorio ove agisce, ha funzione culturale, propone stili di vita e valori, ha ruolo politico, sollecita e verifica la realizzazione dei diritti.

Con il volontariato, aiutando gli altri aiutiamo noi stessi e ciò è talmente importante che senza passare da tale esperienza è molto difficile raggiungere la maturità personale, il proprio sviluppo come persone. Per questo la formazione del volontariato deve essere vista come la migliore scuola di civiltà, umanità e personalizzazione.

Perché fare volontariato?

Fare volontariato è un’opportunità per conoscere persone nuove, viaggiare e migliorare le nostre conoscenze e competenze. Può essere utile per arricchire il vostro Curriculum e aumentare le prospettive di lavoro. La cosa più importante resta comunque l’acquisire esperienza aiutando gli altri.

Esistono veramente tantissime opportunità in altrettanti settori per brevi e lunghi periodi.

Fare volontariato, consente ai giovani di imparare l’esercizio della cittadinanza attiva; inoltre l’acquisizione della consapevolezza all’ascolto delle istanze della società civile consente ai giovani di individuare quelle azioni di aiuto in grado di sollecitare in loro il desiderio di una partecipazione motivata e orientata verso un positivo cambiamento. Vivere così un’esperienza concreta che sappia cogliere il valore di una relazione di aiuto potrà consentire ai giovani di realizzare una reale esperienza di partecipazione alla vita civile, attraverso la quale poter incidere in maniera forte e significativa sul senso di cittadinanza responsabile e condizionare l’agenda politica sulle scelte inerenti la propria comunità.

Vedi la brochure allegata per le opportunità di quest'estate e le relative informazioni:

sayes_fronte definitivo 2.pdf
sayes_retro definitivo2.pdf

Scritto da: comunicato

Data: 03-07-2009

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 12194 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli