sei in OcchiAperti.Net > Benvenuti nella nuova sezione Cinema! > Varie&eventuali > Museum Fur Film Und Fernsehen
Museum Fur Film Und Fernsehen
Il museo del cinema
Gli astri del cielo sopra Berlino
romy
La nuova Potsdamer Platz, ricostruita su progetto dell'architetto italiano Renzo Piano nel 2001, oggi comprende anche il Museo del Cinema (Deutsche Kinemathek – Museum Fur Film Und Fernsehen), proprio nel punto in cui, fino a un decennio fa, si ergeva il muro di Berlino.

Nel museo è possibile ammirare del materiale d'archivio molto interessante che comprende fotografie, video e memorabilia di ogni genere, spaziando dai primi film muti ai capolavori degli anni ‘20 del Novecento. I maestri della settima arte tedesca vengono ricordati tutti, da Wiene e Lang, a Lubitsch e Sternberg, fino a Fassbinder e Wenders; ugualmente le muse del cinema tedesco vengono annoverate all’interno di questo Pantheon: l'austriaca Romy Schneider, Hanna Schygulla e addirittura Franka Potente. Intere sezioni sono inoltre dedicate alla produzione del cinema nazista e al lavoro di Leni Riefenstahl.

Tuttavia, il tesoro del museo è, senza dubbio, costituito dalla collezione privata della leggendaria Marlene Dietrich, con quindicimila foto, trecentomila documenti e lettere, tremila vestiti e oggetti personali (conservati in vita dall'attrice ed esposti nelle stanze dedicate alla diva).

Molto bella e commovente la mostra dedicata a Romy Schneider, l’astro del cinema europeo.

doris cardinali
visite: 14417

Condividi questa pagina:



>> torna alla home di OA
le ultime della redazione cinema
documento conforme agli standard XHTMLDocumento conforme agli standard css