La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Notizie > Musica in Europa tra sacro e profano

Apr 27 2010

Musica in Europa tra sacro e profano

di Comunicato stampa

Giovedì 29 aprile ore 21 al Ridotto del Teatro Comunale – Sala San Francesco

Concerto a tema “Musica in Europa tra sacro e profano” prodotto dal Liceo Classico Ariosto e organizzato in collaborazione con i Concerti del Ridotto, giovedì 29 aprile alle 21 a Sala San Francesco. Il Coro Polifonico Alessio Prati, fondato preparato e diretto da Giorgio Zappaterra proporrà nella prima parte della serata un’antologia di polifonia religiosa che parte dal Rinascimento ferrarese. Si comincia con Tu solus di Josquin Despres, per allargarsi poi alla Mitteleuropea: Mendelssohn (Salmo Richte mich, Gott), Rimsky-Korsakov (Pater Noster), Mozart e Bach sono gli autori prescelti. Di quest’ultimo sarà eseguito Jesus bleibet meine Freude, uno dei finali di Cantata più famosi, in una versione che prevede anche l’intervento dell’arpa. Chiuderanno la prima parte tre composizioni di Giorgio Zappaterra per coro ed ensemble strumentale: Deus et Christus meus (testo di Santa Caterina Vegri), Ave Maria e il Gloria tratto dall’apprezzatissima e più volte eseguita Messa “Giovanni Paolo II”.

Nella seconda parte della serata saranno riproposte alcune composizioni di Alessio Prati, l’operista del secondo Settecento ferrarese a cui il coro è intitolato, trascritte per coro e gruppo strumentale dallo stesso Giorgio Zappaterra e alcune sue composizioni originali, tutte di repertorio profano. Due di esse sono tratte da “Chamber Music” su testi di James Joyce e il brano finale sarà “Humanitas” che conclude l’opera teatrale di Rosanna Ansani Il mare, il canto. Viaggio nell’Odissea.
Nel gruppo strumentale gli archi sono quelli di Damiano Rongioletti, Francesca Fogli, Sandro Pasqual e Enrico Corli, i legni Laura Zavatti (flauto), Claudio Miotto e Luca Lenzi (clarinetti), cui si aggiungono Chiara Conato all’arpa e Dario Favretti al pianoforte.

L’ingresso alla serata è a posto unico 10 euro.

Il Coro Polifonico Alessio Prati, fondato nel 2003, ha sede al Liceo Classico Ariosto di Ferrara. composto da studenti, insegnanti, genitori e aperto a collaboratori esterni al liceo. Esegue un repertorio che spazia dalla polifonia rinascimentale alla musica contemporanea, con particolare attenzione al patrimonio musicale ferrarese. Ha partecipato nel 2005 al Concerto per l’Europa (Sala Estense) e allo spettacolo teatrale Il sogno di Faust (Teatro Comunale di Ferrara), nel 2006 al concerto I suoni e le parole: da Desprez a Joyce (Sala Estense) e allo spettacolo teatrale Il telaio di Omero (Teatro Comunale di Ferrara). Nel 2008 è stato impegnato nella rappresentazione de Il mare, il canto. Viaggio nell’Odissea al Teatro Comunale di Ferrara, nell’ambito delle manifestazioni del progetto Ferrara, città del Rinascimento.

Scritto da: Comunicato stampa

Data: 27-04-2010

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 7335 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli