La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Notizie > Alias Res 2010

Jul 01 2010

Alias Res 2010

di Redazione

Festival di danza e arti visive contemporanee a Ferrara

Giunto alla sua seconda edizione, ma naturale proseguimento della precedente rassegna “Res Extensa”, il Festival di Danza e Arti Visive Contemporanee “Alias Res 2010 – Movimenti Creativi” propone spettacoli di danza, teatro-danza e video-arte, facendosi promotore delle arti performative contemporanee.

Il Festival si svolge dal 2 al 4 Luglio 2010 presso il Giardino delle Duchesse a Ferrara e vede anche quest’anno la partecipazione di artisti e coreografi locali e nazionali che presenteranno performance per lo più inedite e d’avanguardia, ma anche vere e proprie opere visive create ad hoc per il luogo, inserendosi nella struttura spaziale originale in un dialogo con l’esistente.

Particolare attenzione è prestata alle performance di giovani artisti che desiderano proporsi con efficacia nell’attuale panorama della danza contemporanea italiana: si esibiranno giovani coreografi e artisti selezionati dal bando di concorso “Movimenti Creativi”, provenienti da varie zone d’Italia che s’inseriranno e “adatteranno” allo storico contesto architettonico del Giardino delle Duchesse.

Il Festival “Alias Res 2010 – Movimenti Creativi” si completa con l’organizzazione di workshop tematici tenuti da artisti di rilievo nel panorama delle arti performative, attivati nel nuovo contesto artistico dei “Magazzini Generali” in via Darsena 57, dall’1 all’11 Luglio 2010. I workshop sono stati ideati per essere un’occasione di approfondimento della danza e della sperimentazione e si rivolgono sia ai professionisti del campo sia a coloro che desiderino cimentarsi ed ampliare la propria formazione.
Il Festival intende risaltare le arti performative di ricerca quali la danza contemporanea ed il teatro, offrendo un’alternativa artistica estiva al territorio locale. Le tre serate programmate diverranno contemporaneamente occasione di incontro e scambio culturale tra differenti realtà creative, rivolgendosi ad un pubblico vario ed eterogeneo.

Le serate del 3 e 4 Luglio, inoltre, saranno arricchite dal contributo dell’Associazione Culturale “Ferrara Video&Arte” che proporrà la proiezione di alcune opere di video-danza, a cura del presidente Vitaliano Teti.
“Alias Res 2010 - Movimenti Creativi” è promosso e sostenuto dall’Associazione Culturale PuntoZero e dall’Associazione Culturale Almagesto, in collaborazione con il Comune di Ferrara, l’Assessorato alla Cultura, Turismo e Giovani del Comune di Ferrara, la Circoscrizione 1, la Fondazione Teatro Comunale e la Provincia di Ferrara.

Questo è il programma delle tre serate del festival, gli spettacoli avranno inizio alle ore 21,30.

|| Venerdì 2 Luglio||
OFF SHORE_lato b /// compagnia Jennifer rosa (Vicenza)
In una sorta di sogno nel sogno, prende forma un circuito continuo: il corpo che ha generato la propria immagine ne è a sua volta determinato.

Incipit/tipicN1 /// compagnia opera_di_polvere (Modena/Milano)
La necessità di interrogarsi sul rapporto individuale con il testo scritto, il paradosso comunicativo insito nello scrivere, legato all'idea del non-saper-dire.

Pensi che oggi possa piovere? /// produzione SpazioZero (Ferrara)
La volubilità del tempo, delle emozioni e delle scelte condizionano i movimenti e la spontaneità performativa in una trama sempre in divenire.

|| Sabato 3 Luglio||
Carillon /// Chiara Casciani (Roma)
Un lavoro sulla fragilità, sulla possibilità sempre presente della rottura dell'essere, del suo sfaldarsi e della sua intrinseca e ostinata resistenza.

Sentire nella memoria /// Valentina Saggin/Arearea (Udine)
Attraverso la riscoperta di sguardi, emozioni, visioni, oscurate dal divenire adulti, la memoria non è più custode bensì chiave per riappropriarsi dello stato primordiale delle cose.

Né Capo Né Coda /// Marta Bevilacqua/Arearea (Udine)
Una figura femminile doppia indaga le sue diverse nature, senza venirne a capo, gioca con le sue contraddizioni senza trovarne la coda.

A SEGUIRE saranno proiettate opere di videodanza selezionate dall'Associazione Culturale "Ferrara Video&Arte", a cura del presidente Vitaliano Teti.

Mini golf / Kamal Musale, Svizzera – 2003

There is no there / Alice Rusconi Bodin, Italia - 2008

|| Domenica 4 Luglio||
SAUL /// compagnia S139 (Milano)
Due attrici e una lavatrice, ovvero l’essere umano e l’oggetto-simbolo a confronto; la loro relazione è fatta di gesti estremi attraverso soprattutto la scenografia, co-protagonista e non più semplice decorazione.

Berlin Souvenir /// Cristiana Battistella (Padova)
Raccontando la Berlino di tutti i giorni attraverso impressioni e scorci di vita, si colgono i ritmi, i colori, gli odori e i rumori che distinguono questa città.

A SEGUIRE saranno proiettate opere di videodanza selezionate dall'Associazione Culturale "Ferrara Video&Arte", a cura del presidente Vitaliano Teti.

L’assedio / Eleonora Tonini, Italia – 2009

Autómata / Blanca Medellin, Messico - 2009


inizio spettacoli ore 21,30 // ingresso 5 euro



Per informazioni:
Associazione Culturale PuntoZero
mail: spazio.zero@live.it
web: www.almagesto.it
tel: 333.2014475; 340.2641362

Scritto da: Redazione

Data: 01-07-2010

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 7581 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli