La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Notizie > "Love Machines" il nuovo spettacolo di Kataklò

Sep 08 2010

"Love Machines" il nuovo spettacolo di Kataklò

di

Al Teatro Nuovo di Ferrara Sabato 23 Ottobre alle 21:00

Corpi che sfidano la gravità, coreografie oniriche, ritmi travolgenti e acrobazie mozzafiato; Kataklò è questo e molto di più.

Love Machines è uno spettacolo che racconta di una scoperta, dell’incontro tra l’uomo e la macchina, ma anche di un’esplorazione oltre i confini del conosciuto, in una terra in cui non vi sono regole note, né il concetto di dritto e rovescio: agli occhi dei due esploratori forme e pensieri appaiono ribaltati, ma in perfetto equilibrio.

Il rapporto uomo-macchina è incentrato su una visione profondamente ottimistica del mondo. È proprio l’idea dell’amore, che genera il mito dell’unione. Grazie alla conoscenza reciproca, la diversità diviene normalità. Come agli occhi di Leonardo da Vinci il non conosciuto genera esperienza, così gli esploratori imparano a vedere ciò che li circonda da un altro punto di vista, un'altra angolazione.

Lo spettacolo nasce da un’idea di Giulia Staccioli, cui va anche il merito della regia e della coreografia, in collaborazione con Jessica Gandini.

Campionessa di ginnastica ritmica (Los Angeles 84 e Seoul 88), terminata l’attività agonistica, la Staccioli si sposta a New York per studiare agli Alvin Ailey Studios e afferma le sue qualità di interprete entrando nella compagnia americana Momix dove sperimenta e cresce per tre anni sotto la guida di Moses Pendleton.

Attraverso questa esperienza, inizia a delineare il progetto Kataklò sviluppando fin dall’inizio un tratto coreografico assolutamente peculiare, basato sullo studio approfondito del gesto e del linguaggio corporeo in tutte le sue forme.

La creatività è la spinta propulsiva di Kataklò, compagnia stabile e indipendente che da oltre dieci anni si esibisce con successo in tutto il mondo.

Lo stile di Kataklò si basa sin dagli esordi sull’alta preparazione atletica, oltre che su una notevole tecnica di danza, di tutti gli interpreti. Per entrare a pieno titolo in compagnia è necessario avere doti di versatilità e seguire un impegnativo training che può durare da sei mesi a un anno.

La compagnia Kataklò è internazionalmente riconosciuta per l’alto valore artistico e per la sorprendente spettacolarità delle sue produzioni. Oggi ha in repertorio cinque produzioni originali rappresentate in tutto il mondo: Indiscipline (1996), Kataklopolis (1999), Up (2002), Livingston (2005), Play (2008).

I biglietti, a partire da € 25, salvo eventuali commissioni o diritti, sono in vendita online al sito www.zedlive.com e presso il Teatro Nuovo, Segnali di Fumo, Box Office, Primi alla Prima (Banca del veneziano, BCC del veneto, Casse rurali trentine), Cariparo, Unicredit, Charta.

Per informazioni è possibile consultare il sito www.zedlive.com.

Infoline 049/8644888

Scritto da:

Data: 08-09-2010

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 5066 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli