sei in OcchiAperti.Net > Benvenuti nella nuova sezione Cinema! > Varie&eventuali > Adieu Chabrol
Adieu Chabrol
Omaggio a un altro grandissimo della Nouvelle Vague
12 settembre 2010


Chabrol
Parigi, 12 set. (Adnkronos/Ign) - Il celebre regista francese Claude Chabrol è morto questa mattina a Parigi all'età di 80 anni. Con lui se ne va uno dei più grandi cineasti d'Oltralpe. A dare la notizia della sua scomparsa è stato il vicesindaco di Parigi, Christophe Gerard.
Nato il 24 giugno 1930, sposato tre volte e padre di due figli, fu tra i fondatori della 'Nouvelle Vague'. Dopo la morte di Francois Truffaut nel 1984 e di Erich Rohmer pochi mesi fa, insieme a Jean-Luc Godard Chabrol era in effetti uno degli ultimi rappresentanti di questa tendenza sorta cinquant'anni fa.
Critico impietoso della borghesia francese e delle sue ipocrisie oltre che scandagliatore delle ambiguità dell'anima umana, nonché grande ammiratore di di Alfred Hitchcock, Chabrol ha all'attivo oltre 60 film. Cominciò a lavorare nel 1953 per la rivista specializzata 'Cahier du Cinema'. Solo cinque anni dopo siglava il primo lungometraggio, 'Le Beau Serge' del 1957, citato come capostipite della futura Nouvelle Vague.
Del 1958 è 'I cugini', poliziesco che rivela forti influenze di Hitchcock e gli frutta l'Orso d'Oro al Festival del cinema di Berlino. Seguono produzioni più commerciali e costose, come 'A doppia mandata' (1959), 'Landru' (1962), 'Le più belle truffe del mondo' (1963), 'Les Biches - Le cerbiatte' (1967).
Più intensi i film successivi, come 'Stephane, una moglie infedele' (1968) e 'Ucciderò un uom'o (1969). Con 'Il Tagliagole' Chabrol avvia una serie di sette film conclusasi con 'Sterminate Gruppo Zero' (1973) e conta film celebri come 'Dieci incredibili giorni (1971) e 'L'amico di famiglia' (1973).
Tra le pellicole più famose, già nella piena maturità artistica di Chabrol, è 'Un affare di donne' (1988), che vede impegnata una delle sue attrici preferite, Isabelle Huppert, e poi 'Madame Bovary' (1991) e 'Grazie per la cioccolata' (2000). L'ultimo film, , che a partire dalla fine degli anni Settanta ha lavorato molto anche per la televisione, è stato 'Bellamy', presentato lo scorso anno al Festival di Berlino.
Intervistato dall'emittente tv Rtl, Gerard Depardieu, che ha recitato in 'Bellamy', lo ricorda così: "Claude era la gioia di vivere in persona, non riesco a immaginare che se ne sia andato, non parlava mai di morte". "Aveva questo amore per il cibo, la passione, ma anche per l'infanzia, il riso, il piacere. Per me semplicemente non risponde più al telefono, ma - conclude - amo dire che ora si trova ovunque".
Rammarico per la scomparsa del regista è stato espresso anche dal presidente francese Nicolas Sarkozy. "Chabrol - ha dichiarato - era un grande autore e un grande cineasta. Somigliava a Balzac per la finezza della sua pittura sociale, e a Rabelais per il suo humor e certamente anche per la sua corpulenza". Tuttavia, ha aggiunto il presidente, "era se stesso nei suoi film come nella vita. Sono certo che mancherà molto a tutti".
Da Venezia il direttore della Mostra di Venezia, Marco Muller, commenta: "Chabrol era un cineasta geniale e insolente e la sua insolenza era quella di tirare sempre fuori una verità del cinema che ha difeso fino all'ultimo con i suoi film e guardando e analizzando i film degli altri'', dice. ''L'avevamo invitato due volte come presidente della giuria a Venezia ma aveva sempre un film in lavorazione - racconta -. Speravamo che venisse allora con il suo nuovo film. Il suo cinema e il suo sguardo ci mancano già".
Dal Lido arriva anche il cordoglio del regista Gabriele Salvatores, giurato alla Mostra: ''Quando ho avuto la notizia, sapere di non poter vedere più suoi film è stato come sapere di non vedere più un amico. E' un grande dolore. Era un maestro per me''.

Fonte: AdnKronos
bovary
Filmografia

* Le beau Serge (1958) Premio Jean Vigo 1959
* I cugini (Les cousins) (1959)
* A doppia mandata (À double tour) (1959)
* Le donne facili (Les bonnes femmes) (1960)
* Parigi di notte (Les godelureaux) (1961)
* L'avarizia (L'avarice) episodio de I sette peccati capitali (Les sept péchés capitaux) (1961)
* L'Oeil du malin (1962)
* Ofelia (Ophélia) (1963)
* Landru (1963)
* L'uomo che vendette la Tour Eiffel (L'homme qui vendit la Tour Eiffel) episodio de Le più belle truffe del mondo (Les plus belles escroqueries du monde) (1964)
* La tigre ama la carne fresca (Le tigre aime la chair fraiche) (1964)
* La Muette episodio di Paris vu par... (1965)
* Marie Chantal contro il dr. Kha (Marie-Chantal contre le docteur Kha) (1965)
* La tigre profumata alla dinamite (Le tigre se parfume à la dynamite) (1965)
* La linea di demarcazione (La ligne de démarcation) (1966)
* Le scandale - Delitti e champagne (Le scandale) (1967)
* Criminal story (La route de Corinthe) (1967)
* Les biches - Le cerbiatte (Les biches) (1968)
* Stéphane, una moglie infedele (La femme infidèle) (1969)
* Ucciderò un uomo (Que la bête meure) (1969)
* Il tagliagole (Le boucher) (1970)
* All'ombra del delitto (La Rupture) (1970)
* Sul far della notte (Juste avant la nuit) (1971)
* Dieci incredibili giorni (La décade prodigieuse) (1971)
* Trappola per un lupo (Docteur Popaul) (1972)
* L'amico di famiglia (Les noces rouges) (1973)
* Sterminate gruppo Zero (Nada) (1974)
* Monsieur Bébé, mediometraggio, episodio della serie televisiva Histoires insolites (1974)
* Les gens de l'été, mediometraggio, episodio della serie televisiva Histoires insolites (1974)
* Une invitation à la chasse, mediometraggio, episodio della serie televisiva Histoires insolites (1974)
* Nul n'est parfait, mediometraggio, episodio della serie televisiva Histoires insolites (1974)
* Una gita di piacere (Une partie de plaisir) (1975)
* Gli innocenti dalle mani sporche (Les innocents aux mains sales) (1975)
* Le banc de la désolation, mediometraggio, episodio della serie televisiva Nouvelles de Henry James (1976)
* Profezia di un delitto (Les magiciens) (1976)
* Pazzi borghesi (Folies bourgeoises) (1976)
* Alice (Alice ou la dernière fugue) (1977)
* 2+2=4 episodio della serie televisiva Madame le juge (1977)
* Rosso nel buio (Les liens du sang) (1978)
* Violette Nozière (1978)
* Monsieur Liszt, cortometraggio, episodio della serie televisiva Il était un musicien (1978)
* Monsieur Prokofiev, cortometraggio, episodio della serie televisiva Il était un musicien (1978)
* Monsieur Saint-Saëns, cortometraggio, episodio della serie televisiva Il était un musicien (1978)
* La boucle d'oreille, mediometraggio, episodio della serie televisiva Histoires insolites (1979)
* L'echafaud magique, episodio della serie televisiva Fantômas (1980)
* Le tramway fantôme, episodio della serie televisiva Fantômas (1980)
* Le Cheval d'orgueil (1980)
* Le système du docteur Goudron et du professeur Plume, mediometraggio per la TV (1981)
* Les affinités électives, film per la TV (1981)
* I fantasmi del cappellaio (Les fantômes du chapelier) (1982)
* M. le maudit, film per la TV (1982)
* La danse de mort, film per la TV (1982)
* Il sangue degli altri (Le sang des autres) (1984)
* Una morte di troppo (Poulet au vinaigre) (1985)
* L'ispettore Lavardin (Inspecteur Lavardin) (1986)
* Volto segreto (Masques) (1987)
* Il grido del gufo (Le cri du hibou) (1988)
* Un affare di donne (Une affaire de femmes) (1988)
* L'escargot noir, episodio della serie televisiva Les dossiers secrets de l'inspecteur Lavardin (1988)
* Maux croisés, episodio della serie televisiva Les dossiers secrets de l'inspecteur Lavardin (1988)
* Giorni felici a Clichy (Jours tranquilles à Clichy) (1990)
* Doctor M. (1990)
* Madame Bovary (1991)
* Betty (1992)
* L'oeil de Vichy (1993)
* L'inferno (L'enfer) (1994)
* Il buio nella mente (La cérémonie) (1995)
* Cyprien Katsaris, film per la TV (1996)
* Rien ne va plus (1997)
* Il colore della menzogna (Au coeur du mensonge) (1999)
* Grazie per la cioccolata (Merci pour le chocolat) (2000) Premio Louis-Delluc 2000
* Coup de vice, cortometraggio, episodio della serie televisiva Les redoutables (2001)
* Il fiore del male (La fleur du mal) (2003)
* La damigella d'onore (La demoiselle d'honneur) (2004)
* La commedia del potere (L'ivresse du pouvoir) (2006)
* La parure, film per la TV (2006)
* L'innocenza del peccato (La fille coupée en deux) (2007)
* Bellamy (2009)

Redazione
visite: 14029

Condividi questa pagina:



>> torna alla home di OA
le ultime della redazione cinema
documento conforme agli standard XHTMLDocumento conforme agli standard css