La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Notizie > (R)esistenze

Apr 08 2011

(R)esistenze

di Comunicato Stampa

Storie di Resistenza nel ferrarese

locandina resistenze

Si tratta dell'elaborazione di alcune vicende, micro-storie di vita quotidiana nel Ferrarese, e di fatti storici accaduti tra Ferrara e Porotto durante il periodo della Resistenza.
L'intento degli allievi del laboratorio è stato quello di addentrarsi nella memoria storica intrecciandola con la propria memoria emotiva attraverso il linguaggio teatrale. Vivificare ricordi, immagini, testimonianze attraverso la rievocazione di storie, semplici e complesse insieme, tramandate come orme preziose dalle persone che hanno vissuto un periodo di rara intensità, non solo politica e sociale ma anche esistenziale.
Ci ha accompagnato il desiderio di srotolare i gomitoli del passato per ri-tesserli con gli occhi di nuove generazioni, attente a non perderne i fili.

Ci ha accompagnato l'immagine di parole, suoni ed emozioni che rimbalzano come echi da una generazione all'altra, da coloro che hanno originato le storie a quelli che le hanno raccolte, a noi, giovani o meno giovani, che ci siamo preparati a raccontarle con il cuore.
L'intero processo laboratoriale, non è stato il preludio di una spettacolarizzazione evidente: non l'ha esclusa, ma nemmeno l'ha prediletta a scapito del processo creativo. Ed è proprio questo processo che vuole misurarsi con gli spettatori attraverso un evento teatrale di condivisione con i presenti, del lavoro e del percorso fatto dagli allievi, insieme al conduttore.

Progetto (R)esistenze - 2011
in collaborazione con: Centro Teatro Universitario di Ferrara, ANPI, Arci.
Patrocinio di: Regione Emilia Romagna, Comune di Ferrara, Provincia di Ferrara, Fondazione Teatro Comunale di Ferrara, CGIL, Ufficio X - Ambito territoriale della Provincia di Ferrara.
(progetto nell'ambito del programma delle manifestazioni celebrative in occasione del 62° anniversario della Liberazione e della Resistenza).

Repliche dello spettacolo "(R)esistenze - storie della Resistenza nel ferrarese" riservate alle scuole:

Venerdì 15/4 - ore 9.45 - Centro Teatro Universitario
Sabato 16/4 - ore 9.45 - Centro Teatro Universitario
Lunedì 18/4 - ore 9.45 - Centro Teatro Universitario
Martedì 19/4 - ore 9.45 - Centro Teatro Universitario
Mercoledì 20/4 - ore 10.00 - Scuole Medie di Casumaro

Venerdì 22/4 - ore 22.00 - Circolo Arci Bolognesi: Replica pubblica dello spettacolo nell'ambito della manifestazione "La notte bianca della Resistenza - Resistere per esistere: ieri come oggi".
La manifestazione è intesa come una festa che si svolgerà nella notte tra il 22 il 23 Aprile 2011, nella ricorrenza degli eccidi di Porotto che precede il giorno della Liberazione di Ferrara.
Seguono i contributi artistici – letture – musiche - video di: Andrea Amaducci, Robert Bisha, Daniele Civolani, Ippolita Franciosi, Filippo Parma, Michalis Traitsis, "Teatro delle Macerie", "Pestafango Band Musica Popolare".

Venerdì 15/4 - ore 17.00 - Centro Teatro Universitario di Ferrara
Conferenza, dibattito pubblico: La Resistenza di ieri per costruire un mondo nuovo - La Resistenza di oggi per immaginare un mondo nuovo.

Interventi di:
Massimo Maisto, assessore alla cultura, vicesindaco del Comune di Ferrara.
Antonella Guarnieri, autrice de Il fascismo ferrarese (Comune di Ferrara, 2010);
Davide Guarnieri, autore di ricerche storiche sul fascismo nel ferrarese e sugli eccidi di Porotto;
Nico Landi, autore del romanzo Una storia di Storia (Centro stampe, Comune di Ferrara);
Michalis Traitsis, regista dello spettacolo (R)esistenze – Storie della Resistenza nel ferrarese (Balamòs Teatro, Centro Teatro Universitario di Ferrara).
Modera Fabio Mangolini, presidente della Fondazione Teatro Comunale di Ferrara.
L'incontro ha come scopo quello di favorire una riflessione pubblica su fascismo e antifascismo e sull’attualità della Resistenza nella società odierna.
L'incontro è anche un'opportunità di riflessione pubblica sul ruolo della cultura nel mondo della scuola di oggi, il progetto "(R)esistenze" negli ultimi sei anni, è riuscito a creare un ponte tra il mondo della scuola, l'Università e il mondo dell'Associazionismo, attraverso un progetto artistico-teatrale di grande valore pedagogico.

Tutte le manifestazioni sono a ingresso libero.L'ingresso al circolo Bolognesi è riservato ai soci Arci.

Per Info:
www.balamosteatro.org
info@balamosteatro.org
michalis.traitsis@gmail.com
tel: 328 8120452


Scritto da: Comunicato Stampa

Data: 08-04-2011

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 7092 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli