La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Notizie > Tra sogno e realtà

Apr 21 2011

Mercoledì 27 e giovedi 28 aprile

Tra sogno e realtà

di Comunicato Stampa

I segreti della macchina teatrale

teatro comunale

Sono aperte le iscrizioni per l'iniziativa Tra sogno e realtà, progetto dedicato alla scoperta dei segreti della macchina teatrale.
L'incontro, ideato e curato dallo scenografo e costumista Lorenzo Cutuli e dalla videomaker Marinella Rescigno è in programma mercoledì 27 aprile alle 17, con una seconda replica rivolta alle scuole giovedì 28 aprile, alle 10.30.
L’appuntamento, una sorta di viaggio visivo nella storia del teatro e della scenografia dalle origini ai giorni nostri, si svolge nello spazio nudo del palcoscenico, dove vengono proiettate immagini e video che guidano il pubblico alla scoperta degli aspetti più misteriosi della "macchineria scenica" e del suo utilizzo, dai costumi al trucco, dagli effetti speciali alle luci. La conferenza sarà costruita in forma spettacolare, con luci ed effetti a sorpresa.
Scenografo e costumista, Lorenzo Cutuli è la voce narrante che accompagnerà interamente il percorso visivo. Nato a Ferrara, dopo gli studi all’Accademia di Belle Arti di Bologna e all’Università di Ferrara, è stato impegnato in produzioni di rilievo internazionale a fianco di artisti come Claudio Abbado, Jonathan Miller, Emanuele Luzzati, Hugo De Ana, Pier Luigi Pizzi, Luca Ronconi, Roland Petit, Robert Wilson, Peter Greenaway, Lev Dodin, Lindsay Kemp, Mario Martone.
Il suo stile propone una sincronia tra scenografia tradizionale e diversi elementi innovativi basandosi sull'utilizzo del colore e delle sfumature cromatiche, sul simbolismo e sulla presenza di figure geometriche. Una ricerca e costruzione dell'immagine, in perfetta simbiosi tra passato e futuro, per la realizzazione di un contenitore scenografico sempre nuovo e di forte impatto.
Compagna di viaggio di Cutuli, in questa iniziativa, è la videomaker ferrarese Marinella Rescigno, laureata in "Tecnologia della comunicazione audiovisiva e multimediale" nel 2007, con una tesi sulla videodanza. Ha collaborato con il Teatro Comunale di Ferrara realizzando video promozionali per le diverse stagioni e ha realizzato lavori di screen choreography, videoscenografia, documentari di danza e sociali nei progetti europei di Teatro-carcere e di Teatro-Salute mentale. E' inoltre ideatrice e organizzatrice di "Urbanica", festival ferrarese di danza e videodanza urbana.
Per seguire la conferenza di mercoledì 27 aprile è necessario prenotarsi alla e-mail relazioniesterne.teatro@comune.fe.it e premunirsi del biglietto (costo 5 euro, per studenti 3 euro) alla biglietteria del Teatro il giorno stesso. L'incontro di giovedì 28 aprile, con ingresso libero, invece è destinato esclusivamente alle scuole.


Scritto da: Comunicato Stampa

Data: 21-04-2011

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 7245 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli