La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Notizie > Ferrara Musica: Il programma

Jun 08 2011

Conferenza Stampa

Ferrara Musica: Il programma

di Edoardo Gandini

Stagione Concertistica 2011 - 2012

orchestra

In un periodo in cui il teatro viene massacrato dai ministri di turno, Resistenza è il concetto fondamentale da cui partire. Siamo qui per piegarci, ma non per spezzarci.
Con queste parole Fabio Mangolini, direttore del Teatro Comunale di Ferrara, ha aperto ieri mattina la conferenza stampa organizzata da Ferrara Musica per presentare la stagione concertistica 2011-2012.
La parola è poi subito passata al vicesindaco e assessore alla cultura Massimo Maisto che, dopo aver ringraziato il sindaco e sottolineato l’importanza della vicinanza delle istituzioni in un momento cosi difficile per la cultura, ha voluto esprimere tutta la sua soddisfazione nel vedere seduti allo stesso tavolo i rappresentanti di Teatro Comunale, Ferrara Musica, Ferrara Arte e Conservatorio statale G. Frescobaldi.
Siamo qui per presentare una stagione di altissima qualità che, nonostante i tagli, può vantare nuovamente collaborazioni con il Jazz Club e intrecci con i più grandi interpreti di livello internazionale - prosegue Maisto - nonostante gli aumenti sui biglietti e gli annullamenti degli sconti tramite tessere di associazioni, le riduzioni per i giovani sono rimaste invariate con la speranza di poter allargare il target ad un pubblico più vasto.

Il direttore di Ferrara Musica George Edelman ha poi voluto presentare più dettagliatamente gli incontri in palinsesto, sottolineando il grande rilievo dato ai migliori giovani talenti del panorama internazionale, per la prima volta a Ferrara.
L’idea vincente è quella di conciliare una nuova generazione di giovani e talentuosi musicisti come David Afkham, già premiato a Salisburgo come miglior giovane direttore, con le grandi firme di Semyon Bychkov o Andràs Schiff.
Oltre alle già collaudate rassegne Today e Off, nel Torrione San Giovanni del Jazz Club - continua Edelman - quest’anno si presenterà la possibilità di avviare qualche iniziativa di musica barocca come l’Ensamble Galàn (che non ha nulla a che vedere con l’attuale ministro per i beni e le attività culturali, come precisa il vicesindaco Maisto) che si esibiranno per un ristretto pubblico di cento persone nella Sala dei Mesi di Palazzo Schifanoia con l’intento di ricreare l’atmosfera delle corti ferraresi.
Tra gli altri grandi eventi in palinsesto, ma fuori abbonamento, anche lo spontaneo ritorno di Claudio Abbado e Martha Argerich il 5 marzo 2012, dopo il grande successo ottenuto lo scorso aprile, e l’apparizione di Sir John Eliot Gardiner il 7 febbraio 2012.
Anche i direttori di Conservatorio e Ferrara Arte Paolo Bigini e Maria Luisa Pacelli si sono dimostrati entusiasti delle nuove collaborazione tra tutti i maggiori promotori di eventi culturali della città presentando due importanti iniziative come un Masterclass che vedrà i migliori allievi del conservatorio collaborare con la Mahler Orchestra e l’apertura della mostra sulla Parigi degli anni folli.
L’intervento del sindaco Tiziano Tagliani, infine, spiega come sia necessario avere i conti in ordine per poter continuare a sperimentare, investendo sui giovani anche nell’anno più buio, grazie alla sintonia di fondo che si è creata tra le diverse realtà culturali ferraresi.

La conferenza si chiude con una precisazione del direttore Fabio Mangolini che chiarisce come l’impresa di far suonare assieme Orchestra Mozart e Mahler Chamber Orchestra e Claudio Abbado sia avvenuta per la prima volta a Ferrara e non a Roma, come riportato da qualche organo di stampa, e la notizia di una collaborazione molto importante con Sky Classica.

Potrete trovare il palinsesto completo sul sito www.ferraramusica.it

Scarica il comunicato stampa.doc in allegato

Per informazioni:
Biglietteria Ferrara Musica
Corso Martiri della Libertà 5 - 44121 Ferrara
orario di apertura: lunedì, mercoledì, venerdì: 15.30/19,
martedì, giovedì, sabato: 9.30/12.30 - 15.30/19
tel. 0532 202675 - fax 0532 20 60 07
email: biglietteria@ferraramusica.it


Scritto da: Edoardo Gandini

Data: 08-06-2011

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 6517 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli