La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Notizie > Alias Res 2011 - Movimenti Creativi > Féroce Présence / Perturbamento

Jul 13 2011

Féroce Présence / Perturbamento

di Redazione

Serata di danza al Giardino delle Duchesse


Alias Res 2011-2
Prosegue il festival di danza e arti visive contemporanee Alias Res 2011 mercoledì 13 alle ore 21,30, presso il Giardino delle Duchesse in via Garibaldi 6. Ad aprire la serata sarà la Compagnia Cie Twain di Roma con la performance Féroce Présence, per la regia di Loredana Parrella, con musiche di J. S. Bach e i danzatori Camilla Zecca, Elisa Teodori, Yoris Petrillo. La piéce nasce dall’esigenza di non ridurre il dolore ad un puro e semplice sintomo, ma piuttosto di riuscire a dar voce a ciò che in esso è muto. Un ritratto strutturale che tenta di parlare da dentro, dal punto di massima profondità.

A seguire lo spettacolo Perturbamento della Compagnia Irene Stracciati di Siena con Yuri Soldati, Eleonora Paggetti, Francesca Salvi, oltre alla Stracciati stessa. Liberamente ispirato a Verstorung di Thomas Bernhard lo spettacolo esprime visioni, ombre alla ricerca della quiete perduta e infinita che regna nella natura. La solitudine delle storie dei quattro personaggi in scena e dei loro linguaggi li rende simili e vicini in una storia unica e comune: quella di una speranza malinconica inaspettata, desiderata: insieme in un momento in cui l’esistenza è sopportabile. La rappresentazione fa parte del progetto non-terapia di Irene Stracciati che offre alle persone con disabilità intellettive diverse la possibilità di percorrere la strada difficile e stimolante della danza fino a intraprendere un percorso professionale.

L’ingresso alla serata è di 6 euro. Per informazioni scrivere a spazio.zero@live.it

Scritto da: Redazione

Data: 13-07-2011

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 4707 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli