La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > stile libero > Bside bike tour/Bologna

Aug 30 2011

Bside bike tour/Bologna

di Sara Draghi

30 agosto, 6 e 13 settembre 2011

Dopo il Bside boat tour di Ferrara, organizzato lo scorso ottobre lungo il canale Boicelli a bordo della Nena (http://www.occhiaperti.net/index.phtml?id=7732), l’agenzia di viaggi itinerante Bside di Anna Ferraro organizza un nuova escursione, il Bside bike tour, un itinerario turistico in bicicletta alla scoperta del lato B di Bologna.

Tre date: 30 agosto, 6 e 13 settembre 2011, con partenza da piazza Nettuno, di fronte biblioteca Sala Borsa di Bologna alle ore 19.00.

La destinazione del tour è segreta, così come il luogo della cena. Durante il percorso i partecipanti entreranno in un gioco di graduale scoperta di un’area di Bologna esclusa dagli itinerari turistici e che, nell’ombra, ha sviluppato logiche peculiari di appaesamento, divenendo un microcosmo parallelo a sé stante.

Il costo del biglietto è di 10€ e comprende il tour e la cena. Ogni partecipante dovrà presentarsi munito di bicicletta.
La prenotazione è obbligatoria!


immagine muretto

Bside è un progetto di arte partecipativa ideato da Anna Ferraro per la città di Ferrara in occasione della mostra Here we are, il luogo è sempre specifico (a cura di Martina Angelotti).

L'agenzia di viaggi temporanea e itinerante Bside si sposta di luogo in luogo e assume forme diverse a seconda delle circostanze socio-economiche che ne permettono l’esistenza.
L’agenzia organizza esplorazioni alla ricerca di un’altra bellezza, lontana dalla città rinascimentale e dal pittoresco medioevale, una bellezza di serie b, defilata, forte e conflittuale.
L’obbiettivo del progetto è lavorare a favore di un’idea di sostenibilità sociale, intesa non solo come capacità di garantire condizioni di benessere (sicurezza, salute, istruzione) equamente distribuite , ma anche come creazione di condizioni di armonia tra gruppi sociali e natura attraverso un’educazione alla curiosità, all’auto-responsabilizzazione e all’autocritica costruttiva.
Bside propone percorsi/situazioni per un’allenamento mentale e fisico finalizzato all’attivazione di uno sguardo critico e autonomo dalle dinamiche imposte dai media.
Bside tour è un viaggio nel lato b, verso ciò che è in ombra, che giace accanto e su cui si preferisce tacere, lungo un percorso che descrive l’altra faccia di una città.
L’itinerario non mostra nulla di spettacolare, non cerca virtuosismi estetici, ma solo un incontro con qualcosa di importante. Durante queste esplorazioni, di cui non si conoscono né la direzione né le portate previste dal menù, i partecipanti vengono inglobati in una azione dinamica multisensoriale nella quale partecipare attivamente creando le proprie esperienze di scoperta e di visione del percorso. In questo modo non si creano aspettative in chi partecipa e la scoperta avviene in modo graduale, dando al percorso un taglio ludico e coinvolgente.
Le chiavi di lettura vengono fornite sulla via del ritorno.



I biglietti del Bside bike tour sono acquistabili c/o:

libreria MODO INFOSHOP
via mascarella 24/a Bologna
aperta tutti i giorni dalle 18.00 alle 24.00
Bar libreria ZAMMU’
via Saragozza 32/a bologna
aperto dalle ore 18.00 alle 02.00

Per info:
www.bsidetour.wordpress.com
bsidetour@gmail.com
t: 3423825337



Bside bike tour è organizzato da ANNA FERRARO, in collaborazione con Eleonora Battiston e con il Comune di Bologna, Area Cultura, Unità Operativa Bologna città creativa, sussidiarietà, reti e progetti internazionali
L’iniziativa rientra nel quadro de Il Mestiere delle Arti, un progetto triennale di formazione avanzata sostenuto dal Ministero della Gioventù e dalla Regione Emilia Romagna - Assessorato al Progetto Giovani, ed attuato dal GA/ER (Associazione Giovani Artisti dell’Emilia Romagna) e dal Comune di Ferrara.

Scritto da: Sara Draghi

Data: 30-08-2011

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 9879 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli