OcchiAperti.Net > CENTOSESSANTA > Factotum, di C. Bukowski


Factotum, di C. Bukowski

Le tragicomiche peripezie di Henry Chinasky,avviluppate alla ciclica triade assunzione/licenziamento-sesso-bottiglia alla mano. Guai però a parlare di routine.

Federica Gasparretti
letto 23526 volte

immagine validazione XHTML - immagine validazione CSS