La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele

Nov 24 2011

Sguardo sulla vicenda seguita a maggio da Occhiaperti

Il destino del Maracanà, sei mesi dopo.

di Alessandro Orlandin

Un aggiornamento sulle sorti dello storico campetto di Sermide

Maracana4
Sono passati sei mesi dal sopralluogo di Occhiaperti al Maracanà di Sermide ( a questo link trovate l’articolo), lo storico campetto da basket a rischio di demolizione per far spazio a un parcheggio. Da maggio a oggi qualcosa è cambiato, pare in meglio a sentire i sostenitori dell’esistenza del campo: l’amministrazione comunale della cittadina mantovana ha infatti deciso di “accogliere parzialmente” le osservazioni al piano regolatore formulate dai ragazzi del comitato “Save the Maracanà”, a patto che il luogo abbia un utilizzo “gestito e responsabile”.

La notizia è stata resa pubblica direttamente dai responsabili del comitato tramite la loro pagina di Facebook e immediatamente ripresa dal sito della rivista Sermidiana: “È una vittoria della partecipazione, a dimostrazione del grande valore di essere attivi nella vita pubblica e di far sentire la propria voce nella comunità in cui viviamo e della quale tutti ci prendiamo cura”. Tutto questo dopo mesi di confronto, talvolta anche aspro, ma mai scorretto.
Maracana5
Di sicuro la costanza dell’impegno dei ragazzi di Save The Maracanà sembra aver pagato: a fine giugno si erano accollati l’onere di ristrutturare e abbellire di nuovo il campo grazie alla collaborazione della società Pallacanestro Sermide. Un lavoro di squadra che poi ha portato, sempre a giugno, all’organizzazione di un torneo di tre contro tre che ha visto sfilare sul campo sessanta giocatori. “La cosa più sorprendente – notavano all’epoca gli organizzatori - è stato vedere negli spettatori un rinnovato interesse per il campetto, come se dopo lunghi anni si fossero ricordati che esisteva ancora”.

L’interessamento della Pallacanestro Sermide ha permesso di trovare un punto d’equilibrio tra le ragioni dell’amministrazione comunale e quelle del comitato: la società infatti intende valorizzare lo storico campo nell’ambito delle proprie attività. Dalle parti del comitato ora c’è serenità: “Ringraziamo tutti i sermidesi che hanno firmato ai banchetti per sostenere l’iniziativa, l’Arci Chinaski che ha ospitato un punto di raccolta firme permanente nonché tutte le nostre riunioni e la Pallacanestro Sermide. L’attenzione delle persone che hanno dato vita al comitato rimarrà viva e continuerà così a tenere vivo anche quel luogo cui i cittadini hanno dimostrato di tenere tanto”.

Scritto da: Alessandro Orlandin

Data: 24-11-2011

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 8328 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli