SEGNALAZIONI \ Eventi Estragon - Gennaio 2012

L’elenco dei concerti programmati a gennaio 2012 all'Estragon di Bologna

di Comunicato Stampa
home oa > Musica > Segnalazioni > Eventi Estragon - Gennaio 2012

planet funk

Giovedì 5 gennaio– Cristina D’Avena & Gem Boy (Cartoon legend – Italia)
Tornano a grande richiesta Cristina D’Avena e i Gem Boy per un concerto che sta diventando ormai un “classico” delle serate anni ’80 dell’Estragon. La “fatina” dei cartoons, voce delle sigle più famose che hanno segnato la nostra infanzia, ha ormai trovato nella band bolognese la spalla ideale per riproporre i suoi grandi successi. Il “cassetto” in cui pescare contiene circa 700 sigle di cartoni animati. Tante ne ha interpretate Cristina in oltre 25 anni di carriera. Sentirle riproposte in versione rock in compagnia dei Gem Boy, la band demenziale che proprio con i brani di Cristina D’Avena riletti in chiave “hard” ebbe i suoi primi successi, è uno spettacolo imperdibile a cui accorrono ormai centinaia di fans di tutte le età.
Per il nuovo tour non mancheranno le sorprese: nuovo look, nuova scaletta, nuove gag. Ma il fortunatissimo cast non cambia: Cristina, la regina delle sigle amata da tutti e l'irriverente band bolognese dei Gem Boy, impegnata anche quest'anno nel cast del programma ''Colorado'' su Italia 1.
Ore 22.00. Ingresso 12 euro.
Ore 24.00 - Befana ‘80/‘90 Party con PopPen Dj’s (offerta libera per il Gay Pride)

Sabato 7 gennaio – Planet Funk (Electro Dance - Italia)
Non è il solito gruppo dance. Anzi, per dirla tutta il progetto Planet Funk ha ben pochi precedenti in Italia. Più che un gruppo da disco-music, è un collettivo di musicisti, DJ, cantanti e strumentisti che pensano in grande. Attivi dal 1999, hanno collaborato con tutti i maggiori artisti italiani e internazionali, ma soprattutto hanno fatto e fanno ballare tantissimi ragazzi nelle discoteche italiane. Lontani dal mainstream, i loro brani e i loro album sono comunque tra i più suonati e scaricati nell’ambiente dance. A distanza di 2 anni dalla hit “Lemonade”, compresa nel loro ultimo best of, e a ben 5 anni dall’ultimo album di inediti, la band è tornata. Dopo “Another Sunrise”, il primo singolo che è diventato uno dei tormentoni dell’estate 2011 (colonna sonora dello spot di una nota marca automobilistica), i Planet Funk hanno presentato “You Remain” per accompagnare l’uscita il 20 settembre del loro quarto album di inediti, “The Great Shake”, che include il primo brano in italiano nella storia del gruppo, “Ora il mondo è perfetto”, con la partecipazione straordinaria di Giuliano Sangiorgi dei Negramaro.
Ore 22.30 – Ingresso 18 euro.
Ore 24.00 - FUJIKO NIGHT con MINGO DJ (gratuito)

Sabato 14 gennaio – La Notte Di Amnesty International
Una serata per raccogliere fondi che andranno devoluti alla nota Ong. Sul palco sono al momento annunciate le esibizioni degli STRIKE, TEO CIAVARELLA, ETNIA, SUPERSANTOS, RATAFIAMM, ROBERTA BIAGIARELLI.
Ore 22.00. Ingresso a offerta libera per Amnesty
Ore 01.00 – FUJIKO NIGHT con MINGO DJ. Guest Dj ELL CLAT (gratuito)

Venerdì 20 gennaio - Boomdabash (Reggae – Italia)
BoomDaBash vede la luce nel lontano 2002 come un classico jamaican sound system, fondato e messo al mondo da Blazon, attuale dj, sound engineer e produttore del quartetto. Lentamente muta, percorrendo un sentiero di evoluzione artistica che lo guida verso la realizzazione del primo lavoro ufficiale, "UNO"(2008). Del sound system ormai c'e' rimasto ben poco e dopo l'incontro con Treble (ex Sud Sound System), BoomDaBash diventa un gruppo musicale a tutti gli effetti. Blazon, Biggie Bash e Paya' ( i due cantanti) e Mr ketra, talentuoso beatmaker abruzzese, iniziano la loro avventura nella reggae music, attivamente e con maggiore coscienza. Il disco d'esordio riscuote un feedback tanto enorme quanto inaspettato. Colpisce la freschezza dello stile, il modo innovativo di guardare al reggae, le produzioni ricercate e la scelta di usare contemporaneamente due lingue, il patois jamaicano e il dialetto salentino. Tutto questo fa dei 4 ragazzi del sud una delle più solide e apprezzate realtà della penisola. Il secondo lavoro della crew, "Mad(e) in Italy", uscito quest’anno, è composto da 13 tracce di musica, passione, costanza e sudore.
Ore 23.30. Ingresso 10 euro
Ore 01,00 – Reggae Night con Pier Tosi DJ e Vittorio DJ (gratuito)

Sabato 21 gennaio – Mauro Ermanno Giovanardi dei La Crus (Pop - Italia) + Lele Battista
Con il brano "Io Confesso", Mauro Ermanno Giovanardi ha partecipato alla 61° edizione del Festival di Sanremo (2011) e per l'occasione è stato accompagnato dalla sua storia: i La Crus ancora insieme solo per questa occasione speciale, proprio sullo stesso palco da dove è iniziata la loro avventura artistica e da dove ha preso il via la sua carriera solista. Il 16 febbraio 2011 è uscito il suo nuovo album "Ho sognato troppo l'altra notte?", da cui è stato estratto il secondo singolo “Se perdo anche te” (uscito il 22 aprile). Per l'autunno è invece “Desio” il brano che rappresenta l'album (dal 16 settembre) e che come i due precedenti, va a far parte del raffinato spettacolo live.
Ore 22.30. Ingresso 10 euro
Ore 24.00 – Fujiko Night con Mingo DJ (gratuito)

Venerdì 27 gennaio – Mama Marjas (Reggae - Italia)
Maria Germinario, in arte MaMaMarjaS, è una ragazza classe 1986 nata da papà barlettano e mamma tarantina. Voce vibrante dal timbro molto forte, caldo e grave, ha iniziato con la musica a sei anni andando in giro con l'orchestra spettacolo della sua famiglia (International Band). Ha iniziato con la Reggae Music praticando il percorso del Sound come silecta e speaker con KIANKA TOWN CREW, sound di Matera attivo dal 2005. Pian piano inizia a scrivere e a cantare le sue tune nelle Dancehall locali fino a quando arriva all'orecchio dei OneLove che le propongono di cantare sul Maria Riddim: comincia qui la sua avventura, dalla Hit EVERYTIME. Di qui inizia a "collezionare" singoli e 45'' e a girare tutta l'Italia per festival ed eventi. Dopo questi 3 anni di "gavetta" adesso MarjaS è pronta ed è pronto B-LADY, primo album dell'artista prodotto da Zuingo Comunication di FidoGuido (singer tarantino di grande successo) e Love University di DonCiccio (il veterano CiccioMan).
Ore 23.00. Ingresso 10 euro
Ore 01,00 – Reggae Night con Pier Tosi DJ e Vittorio DJ (gratuito)

Sabato 28 gennaio – Fiesta Catalana con Balkatalan Experience (Balkan/Patchanka - Barcelona)
Balkatalan Experience è un viaggio musicale dalla Catalogna ai Balcani, che combina i ritmi dei due territori in una trepidante jam session con una costante interazione con gli spettatori. L’obiettivo è costruire, in forma fluida e naturale, un insieme di immagini e suoni che sia attrattivo e contagioso per il pubblico. Tanto che ogni esibizione non è mai uguale alla precedente. Balkatalan Experience è al tempo stesso un repertorio di canzoni che accompagna immagini istrioniche, deliranti, sempre sorprendenti: quelle che mixano i Vj’s e che proiettate rafforzano la potenza della sessione musicale dei dj’s. È così che il gruppo, per la dinamica che si genera dalle caratteristiche dello spazio che ospita i loro concerti e dalla risposta del pubblico, dà forma ad uno spettacolo speciale nel quale si mescolano la bellezza plastica delle immagini e il ritmo festivo dei brani.
Ore 23.30. Ingresso gratuito.
Ore 01.00 il party continua con Pravda Kollektiv DJ’s

I biglietti per tutti i concerti sono disponibili presso le abituali prevendite.
Per informazioni: 051 19980427 (Estragon Shop), www.estragon.it
Via Stalingrado 83 (Parco Nord) tel. 051 323490


27-12-2011 - visite: 7626

Condividi questa pagina:

Newsletter:addio CartaGiovaniProtagonisti.Benvenuta youngERcard!
di

Leggi l'articolo

Sapere e Fare 7
di redazione

Leggi l'articolo

Newsletter: Cosplay Party ad Area Giovani
di

Leggi l'articolo

Newsletter: nuovo Occhiaperti.net
di Newsletter

Leggi l'articolo

Incontri sulla Costituzione
di Comunicato Stampa

sala del Consiglio comunale a cura dei costituzionalisti Veronesi e Bergonzini Leggi l'articolo

Luci della scrittura, le parole di Stefano Tassinari
di Comunicato Stampa

tra giornalismo e narrativa Leggi l'articolo

Selezioni tirocini formativi: pubblicati i calendari
di Redazione

Leggi l'articolo

Valid CSS 2 Valid XHTML 1.0 Strict