sei in OcchiAperti.Net > Benvenuti nella nuova sezione Cinema! > Contributi > Paradiso Amaro - The Descendants
Paradiso Amaro - The Descendants
Attesa l'uscita del nuovo film del regista Alexander Payne, vincitore di due Golden Globe

Comunemente si pensa che i cosiddetti luoghi da sogno dove si spera di andare in vacanza almeno una volta nella vita siano idilliaci sempre e per tutti. Chi mai potrebbe essere infelice circondato dalla bellezza delle Hawaii? I problemi umani tuttavia non guardano il panorama che ci circonda, avvolgono ognuno di noi indipendentemente dal contesto e arrivano anche nei paradisi terrestri. Perché, oltre ai numerosi turisti che desiderano lasciare il mondo alle spalle e godersi un breve periodo di relax, per alcune persone la realtà è proprio lì, tra le palme e la sabbia bianca. Ed è la vita di Matt King con i suoi problemi a tessere la trama della nuova pellicola di Alexander Payne. Dopo il successo di Sideways - In viaggio con Jack, Payne torna ad esaminare la vita delle persone comuni, i loro drammi che creano situazioni precarie e instabili dalle quali però si riesce ad uscire, risollevandosi anche quando sembra impossibile.
descendants
George Clooney interpreta Matt King, ottenendo un Golden Globe come migliore attore protagonista drammatico, un uomo che deve affrontare il dramma del coma della moglie Elizabeth, con la quale stava consumando gli ultimi residui di un matrimonio destinato al fallimento. Ma sarà proprio l'incidente della moglie a mostrare la crepa che si era formata da anni nella sua famiglia: scoprirà di essere stato tradito, che stava per ricevere la richiesta di divorzio e si riavvicinerà alle sue due figlie con le quali, anche vivendo insieme, non ha nessun rapporto. Sarà proprio Alexandra, la figlia maggiore, ribelle e arrabbiata, a mostrare la verità al padre e ad aiutarlo nella ricerca dell'amante delle madre. Il titolo originale è "The Descendants", tratto dall'omonimo romanzo d'esordio di Kaui Hart Hemmings. L'uscita nelle sale italiane è prevista per venerdì 17 febbraio e già si sente l'attesa per questa nuova performance di Clooney che sveste i panni del politico per mostrarci che la vita in un paradiso non è sempre come gli stereotipi la dipingono.

Chiara Ricchiuti
visite: 14973

Condividi questa pagina:



>> torna alla home di OA
le ultime della redazione cinema
documento conforme agli standard XHTMLDocumento conforme agli standard css