La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Notizie > Verità grido il tuo nome-Parole e musica in ricordo di Federico

Sep 19 2012

Concerto per Aldrovandi-sabato 22 settembre dalle16all'Ippodrom

Verità grido il tuo nome-Parole e musica in ricordo di Federico

di Pasquale Matarazzo

La serata presentata in conferenza stampa da Patrizia Moretti e l'assessore Masieri. Ingresso a offerta libera.




A presentare il primo concerto in ricordo di Federico Aldrovandi, nella sala Arengo della residenza municipale, c’è la madre Patrizia Moretti che riesce a stento a trattenere la commozione nel ringraziare chi lavora per rendere possibile un evento voluto per ricordare Federico e ciò che ormai rappresenta quel nome e quella tragica vicenda.

NEL RICORDO DI FEDERICO-“E’ una serata che arriva dopo la sentenza definitiva della Cassazione che in giugno ha confermato le condanne per i poliziotti e che serve a chiudere il cerchio dopo sette anni difficili (Federico Aldrovandi è stato ucciso la notte del 25 settembre 2005, ndr). La manifestazione ci consente di fermarci un attimo e riflettere insieme a familiari, amici, associazioni e tutti coloro che ci sono stati vicini in questi anni.

E’ un concerto, diciamo una manifestazione un po’ improvvisata, ma nell’organizzarla ci siamo resi conto ancora una volta di quanto sia necessario ripartire dalla decisione del tribunale, per portare avanti il nome di Federico. Federico è diventato, con il suo sacrificio, un nome simbolo di denuncia civile e impegno di libertà. E’ una vicenda molto più grande di un dramma familiare. E’ un simbolo di giustizia civile.
- ha ricordato una commossa, ma sostenuta da una grande forza d’animo, Patrizia Moretti, che poi ha aggiunto- Sarà una bella giornata di festa, anche se si ricorderà una persona che non c’è più. La morte di mio figlio è stata una grande luce, per coloro che vivono o hanno vissuto situazioni simili”.

L’EVENTO- L’iniziativa “Verità grido il tuo nome- Parole e musiche in ricordo di Federico Aldrovandi” si terrà all’Ippodromo di Ferrara sabato 22 settembre dalle 16 alle 24. Da sette anni luogo simbolo della violenza perpetrata da uomini dello Stato, ma anche di ribellione civile e della richiesta di giustizia da parte di familiari, amici e cittadini che hanno accompagnato in questi anni la battaglia legale della famiglia Aldrovandi.

L’ingresso sarà ad offerta libera e sul palco si alterneranno gruppi locali composti da amici o che hanno affrontato nei loro testi i temi legati alla vicenda di Federico. A chiudere il concerto due gruppi di fama nazionale che hanno appoggiato negli anni la battaglia della famiglia: i Tre allegri ragazzi morti e Giorgio Canali e i Rossofuoco.

Tra un gruppo e l’altro ci sarà spazio per le parole. Ci saranno interventi dei genitori e amici di Aldro, i giornalisti Vendemmiati (regista del documentario E’ stato morto un ragazzo), Antonini (autore di Zona del Silenzio. Una storia di ordinaria violenza italiana), Dean Buletti, poi i familiari di altre vicende simili a quelle di Aldrovandi: Domenica Ferrulli, Ilaria Cucchi e Lucia Uva e Stefania Zuccari (dell’associazione Madri di Roma). Italo di Sabato (dell’Osservatorio sulla Repressione). In collegamento video ci sarà la giornalista Lucia Annunziata. Condurrà la giornata Giulia Innocenzi responsabile italiana di Avaaz.org.

LE ISTITUZIONI- L’evento ha il patrocinio del Comune di Ferrara. All’incontro con i giornalisti è intervenuto l’assessore comunale allo Sport Luciano Masieri: “Il vero protagonista oggi è Federico. In un Paese dalla memoria labile come il nostro, fanno bene la madre, Patrizia, e gli amici a tenere alta l’attenzione su un fatto che è diventato un simbolo. Occorre da parte nostra, fare modo e maniera che quanto accaduto non sia perduto. Come auspicio personale, rivolto agli organizzatori che in maniera spontanea hanno allestito questo evento, spero possa ripetersi negli anni con una data che diventi occasione per ricordare Federico Aldrovandi”.

NASCE L’ASSOCIAZIONE FEDERICO ALDROVANDI- Federico Aldrovandi, diciottenne studente ferrarese ucciso durante un controllo di polizia la notte del 25 settembre 2005. In giugno la Cassazione ha confermato le condanne a 3 anni e 6 mesi per omicidio colposo per i quattro poliziotti protagonisti della colluttazione che ha portato alla morte del giovane.
La vicenda Aldrovandi è stata di esempio per altre famiglie che hanno vissuto episodi simili: la famiglia Cucchi, Uva, Ferrulli e altri. Nasce in questa occasione l’associazione Federico Aldrovandi, che nel ricordo e nel nome di Federico, vuole impegnarsi per evitare che quel che è successo in via Ippodromo quella notte non possa accadere più. Questo nome e il terribile sacrificio che esso rappresenta hanno un enorme potenziale di civile denuncia e solidale impegno per un mondo migliore. Battaglia per la tutela dei diritti umani e una giustizia più equa.

Scheda a cura degli organizzatori.

Per informazioni: http://www.giustiziaperaldro.it

Dalle 16 suoneranno:

Pietre in Tasca

Bitter coconut Deathfire

Icoman

Hamson Straunt

FEV (falce e vinello)

Pedrini Cantastorie+Nicola Banchio

Alessio Lega

Modotti

Silver rocket

DgtlMonkey

Chiuderanno la serata:

Tre allegri ragazzi morti

Giorgio Canali e i Rosso Fuoco

Ci saranno gli interventi di: Luigi Macaoni, Filippo Vendemmiati, Checchino Antonini, Cinzia Gubbini, Dean Buletti, Fabio Anselmo, Ilaria Cucchi, Lucia Uva, Domenica Ferrulli, Stefania Zuccari (Madri di Roma), Italo di Sabato, Francesca Boari. Collegamento video con la giornalista Lucia Annunziata. Condurrà la giornata la responsabile italiana di Avaaz.org Giulia Innocenzi.

link utili

http://www.giustiziaperaldro.it

Blog: http://federicoaldrovandi.blog.kataweb.it/

Scritto da: Pasquale Matarazzo

Data: 19-09-2012

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 4790 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli