La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Un Fiume di Musica > News > COMITATO MUSICALE AL LICEO A. ROITI

Nov 07 2012

COMITATO MUSICALE AL LICEO A. ROITI

di Roberto Morandi

La diffusione dell'arte musicale all'interno dell'istituto


“Come possono gli studenti del liceo ascoltare musica di qualità e non tutta la musica spazzatura che c’è il giro al giorno d’oggi?”. Tutto è partito da qui.
Grazie a questa domanda infatti, posta forse per caso da uno studente ai suoi compagni delle classi quarta e quinta dello scorso anno scolastico (2011-2012), si è sentito il bisogno, quasi la necessità, di dare vita ad un “comitato”. Un organo dotato di regolamento, cariche rappresentative e totalmente diretto da studenti, che agisce dall’interno ponendosi obiettivi da raggiungere per riservare alla musica, attività diffusissima fra i giovani, un minimo spazio anche nell’ambiente scolastico. Impresa non facile di questi tempi.
Nella scuola superiore infatti di musica o educazione musicale come materia non è prevista se non in qualche rara eccezione. Era perciò diventato indispensabile che al noto Liceo Scientifico ferrarese Antonio Roiti ci fosse qualcuno che se ne occupasse seriamente.

Di qui l’appello, che un gruppo di studenti fortemente motivati, ha lanciato a tutti gli altri, con lo scopo di coinvolgerli ed è stata riscossa una soddisfacente adesione, tale da raggiungere un cospicuo numero di giovani con comuni interessi.
Sorprendendo tutte le aspettative si è arrivati quindi alla formazione di un “Comitato Musicale” (Studentesco) all’interno dell’istituto, con il fine di impegnarsi il più possibile per un’adeguata diffusione dell’arte della musica all’interno di questo ambiente.
Tutto ciò si concretizza nell’organizzazione di eventi musicali all'interno della scuola, nella trattazione di: argomenti, temi, eventi musicali del passato divenuti storici ed in lezioni da svolgersi durante l’orario scolastico nei giorni di assemblea.
Pochi anni fa in occasione dell’autogestione, è stata tenuta da una studentessa (Silvia Zaniboni) un’interessate lezione sul festival di Woodstock ed è intervenuto un ospite esterno alla scuola, per discutere del tema “Libertà dalle regole”, connesso radicalmente all’ambito musicale.
Come prossima meta Il Comitato si prefigge un’organizzazione ottimale della festa di Natale e fine anno scolastico, con la speranza di riuscire a portarla a termine senza intoppi di nessun genere e in modo più che decoroso.


Scritto da: Roberto Morandi

Data: 07-11-2012

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 3014 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli