La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Un Fiume di Musica > News > R'N'R, BEAT GENERATION, HIPPIE, PUNK E HARD ROCK

Dec 31 2012

R'N'R, BEAT GENERATION, HIPPIE, PUNK E HARD ROCK

di Roberto Morandi

Laboratorio pomeridiano musicale al Liceo Scientifico A.Roiti



Nei pomeriggi dei giorni di autogestione del 20 e del 21 dello scorso mese, durante i quali al Liceo Scientifico A. Roiti di Ferrara si sono discussi in assemblee i punti della riforma “Ddl Aprea”, sono state tenute dagli studenti diverse lezioni/laboratori. La maggior parte di queste sono state centrate su temi d’attualità in senso stretto come: “I Movimenti studenteschi dal ’68 ad oggi”, “Approfondimento sui moti di Genova” e l’incontro “Punto sul post–terremoto”.
Ha avuto poi luogo il consueto “Cineforum” e, come novità di quest’anno, ha trovato posto un interessante discorso di ambito musicale, ben organizzato e strutturato intitolato “La Musica e i Giovani”. Quest’ultimo é stato presieduto interamente da ragazzi della scuola dediti alla musica, che si sono uniti per offrire un modello di lezione divertente, coinvolgente, alternativo ma allo stesso tempo formativo ed utile anche per i meno esperti.
Nello specifico, si tratta di un progetto nato su richiesta della rappresentanza studentesca che ha interpellato i ragazzi dell’istituto per intrattenere gli studenti anche durante il pomeriggio di questi due giorni di assemblea. “L’idea è dare vita ad una lezione sulla musica trattando i generi musicali del passato che per primi hanno reso la musica parte della vita degli adolescenti” ha detto Enrico Testi, presidente del Comitato Musicale (organo di recente formazione, nato da appena due mesi) del Liceo A. Roiti ai suoi compagni, convocati in riunione.




Per mettere in atto tutto è stato necessario l’aiuto di molti, sono stati scelti quindi sette ragazzi per esporre, agli eventuali presenti, una corrente a testa della storia della musica (dagli anni ’50 ad oggi) riferendone i tratti principali e l’influenza che ha avuto nella vita degli adolescenti.
Si è così deciso di affidare: “Il Rock’n’Roll anni ’50” ad Enrico Testi, “La Beat-Generation di Beatles e Who” a Vittorio Ferraresi, “Bob Dylan” a Paul Masquart e Nicola Cerioli, “Il movimento Hippie e Il Festival di Woodstock” a Silvia Zaniboni, “La corrente post-Hippie” a Paul Masquart e Nicola Cerioli, “Nascita e sviluppo del Punk” a Giovanni Squintani, “L’Hard Rock degli anni ’70-’90”, (di Led Zeppelin, Deep Purple e ACDC…ecc) a Roberto Morandi.
Inoltre per rendere ancora più accattivante il pomeriggio si è scelto di accompagnare il tempo di lezione orale con l’arrangiamento acustico, e del tutto improvvisato, di brani degli artisti del ‘900 inerenti ad ognuno dei periodi sopra citati.
I ragazzi hanno aderito numerosi e il risultato è stata una lezione molto seguita e piena di soddisfazioni, allegria, divertimento, sorrisi e risate, nonostante le iniziali titubanze e le riluttanze di molti.


Scritto da: Roberto Morandi

Data: 31-12-2012

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 3641 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli