La speranza è un sogno ad occhi aperti

Aristotele
Dove sei: OcchiAperti.Net > Un Fiume di Musica > RECENSIONE E INTERVISTE > MAGICHE VIBRAZIONI

Jan 11 2013

MAGICHE VIBRAZIONI

di Francesca Vasquez

L'AMF sostiene le nuove generazioni con la musica



“Chi educa alla musica prepara un artista ad affrontare il pubblico; chi educa con la musica, prepara un uomo ad affrontare la vita“

È con questo spirito che l'Associazione Musicisti di Ferrara, insieme ad altre scuole artistiche del territorio ferrarese, ha aderito con entusiasmo alle iniziative organizzate dall'Associazione Bambini Aurora, una realtà di promozione sociale no-profit fondata da Maura Brancaleoni e Nadia Bonazza, con lo scopo di sostenere le nuove generazioni e dare supporto alle scuole  ferraresi tramite progetti didattici e materiali scolastici.
Gli incassi ottenuti dagli spettacoli organizzati fino ad ora dall'Ass. Bambini Aurora il 3 Novembre e l'8 Dicembre 2012, presso la Sala Estense sono stati interamente devoluti ai progetti ''Crescere insieme a scuola'' ed in particolare al progetto ''Aiutiamo i Bambini con la tecnologia''.
Tale progetto consiste nell'acquisto di LIM (lavagna interattiva multimediale) da inserire nelle classi ove vi sia la presenza di bambini con problemi di apprendimento, dislessia, autismo ed alfabetizzazione. La numerosissima affluenza di pubblico ne testimonia la qualità e la serietà del progetto.



Coordinati da Ambra Bianchi con la collaborazione di Ricky Doc Scandiani, Corrado Calessi e Stefania Bindini, insegnanti ed allievi dell' Associazione Musicisti di Ferrara lavorano ogni mese alla realizzazione di questi spettacoli a tema al fine di raccogliere fondi per aiutare. Il primo appuntamento del 3 Novembre, aveva come filo conduttore le fiabe; in questo contesto, Francesco Tafuro (tastiere) e Filippo Gozzo (pianoforte), hanno accompagnato letture e canzoni interpretate da Chiara Bovi (voce) e Elena Fergnani (flauto traverso).
Nel secondo appuntamento dell'8 Dicembre, l'opera lirica ed i musicals hanno ispirato le performance dei ragazzi partecipanti. Il piccolo Janson Jagger Colby (di soli 7 anni) al flauto dolce ha interpretato la Marcia trionfale da Aida di G. Verdi, mentre Stefania Bindini (in sostituzione di Filippo Casarotti, infortunato) e Thomas Cheval hanno regalato al pubblico due accattivanti interpretazioni per clarinetto e pianoforte dell'aria di “Oh mio babbino caro” dal Gianni Schicchi di G. Puccini e la celeberrima Over the Rainbow. Di grande impatto è stata la straordinaria apertura di serata con Silvia Zaniboni alla chitarra, Ferdinando Tampieri alla batteria e Corrado Calessi alle tastiere con un'audace versione del “Nessun dorma” dall'opera Turandot.
L'entusiasmo e la professionalità con la quale questi ragazzi hanno aderito all'iniziativa, dimostra come la generosità si possa esprimere e concretizzare anche con e nella musica.
Fondamentale poi, l'impegno di tutti gli insegnanti che con professionalità e dedizione preparano e formano questi giovani artisti; la solidarietà e l'empatia sono due valori importanti da trasmettere e mettere in atto.
Il prossimo importante appuntamento sarà sabato 2 Febbraio 2013 , ore 21 sempre presso la Sala Estense. Questa volta, alcuni gruppi dell'AMF si esibiranno sul filo conduttore dei colori... chissà quale musica doneranno questi ragazzi ai loro coetanei più bisognosi e meno fortunati.

Scritto da: Francesca Vasquez

Data: 11-01-2013

Condividi questa pagina:

Articoli correlati

Visite: 5347 - crediti - redattori

Login

Comune di Ferrara
Assessorato alle Politiche per i Giovani
Reg. n. 05/2004 Tribunale di Ferrara

Mi sono fatto da solo. Credo di aver avuto per maestri i miei occhi.

Michelangelo Antonioni

Powered with CMS Priscilla by ^____^ - XHTML/CSS Design by petraplatz

feed RSS Succede in Giro

feed RSS Ultimi Articoli