SEGNALAZIONI \ What is Rock 2013

Dal 3 al 19 agosto a Portomaggiore

di Comunicato Stampa
home oa > Musica > Segnalazioni > What is Rock 2013

what is rock 2013L’Associazione Arci BDC Skaters eventi è lieta di annunciare che il 3 agosto 2013 prenderà il via la quinta edizione del What is Rock, una rassegna musicale che per due settimane porterà all’interno dell’area giovani di Festissima! di Portomaggiore grandi nomi della scena musicale internazionale e italiana, nonché il meglio dei gruppi locali emergenti. Protagonisti di quest’anno gli Adolescents, gli ZEUS! e Appino. L’area aprirà tutte le sere alle 18,30 e l’inizio dei concerti è previsto per le 21. Tutte le serate saranno ad ingresso gratuito
Quest’anno la rassegna apre alla grande con l’arrivo il 3 Agosto degli Adolescents, storica punk band californiana, nata nei primi anni ‘80 come risposta all’individualismo spietato promosso dall’America Reganiana. Il gruppo, a causa di numerosissimi avvicendamenti nella line up (tra i molti musicisti che suonarono nel gruppo ci fu anche Pat Smear, chitarrista che vedrà la sua consacrazione nei Nirvana e nei Foo Fighters), non è mai riuscito a trovare una stabilità interna, ma nonostante questo è riuscito ad imporsi come uno dei più importanti gruppi nell’universo hardcore californiano con dischi come l’omonimo Adolescents (1981) e Brats in Batallions (1987). La band dopo l’uscita dell’album Balboa Fun Zone, si vede costretta ad una lunga pausa dal 1988 al 2005, anno di ritorno sulla scena mondiale con l’album O.C. Confidential, che sarà seguito da The fastest kid alive pubblicato nel 2011.
(link evento)
Il 16 Agosto incendieranno il palco del What is Rock gli Zeus!, un duo formato da Luca Cavina (Calibro 35, Craxi, Incident on South Street) al basso elettrico e da Paolo Mongardi (Fuzz Orchestra, Ronin, FulKanelli, ex Jennifer Gentle) alla batteria distorta.
Il gruppo, dopo il successo dell’omonimo disco d’esordio è tornato a dispensare le sue pillole – questa volta ne contiamo undici – di micro-violenza controllata, figlie di una cultura sospesa tra estremismi Metal / Punk e propedeutiche visioni Prog, elementi condensati nel loro secondo album, Opera. Algebra del bisogno, pret-a-porter dell’isteria collettiva, “Opera” infligge ferite dal profondo, senza mai sacrificare un briciolo di originalità ed immediatezza.
(link evento)

Il 17 Agosto infine si esibirà Andrea Appino ormai celebre penna, chitarra e voce dell’unica band di cui abbia mai fatto parte: gli Zen Circus, divenuti nel tempo un peso massimo per la musica indipendente italiana con 9 dischi pubblicati. Il 5 Marzo 2013 ha pubblicato per La Tempesta/Universal il suo primo lavoro solista intitolato “Il Testamento”. Insieme a lui Giulio Ragno Favero e Franz Valente del Teatro degli Orrori, ed in occasione dei live, alla band si aggiunge un altro nome di punta della scena indipendente italiana: Enzo Moretto degli A Toys Orchestra. Il Testamento, è un album che raccoglie in 14 brani temi come il proprio ego, la famiglia e la schizofrenia narrati in un connubio musicale che lega il cantautorato anni ’70 ad un rock ad alto impatto sonoro che dona forza e lucidità ai testi del disco. Questo lavoro, a rappresentazione della maturità artistica raggiunta da Appino, vede la collaborazione di numerosi esponenti (oltre a quelli già citati) della musica d’autore italiana come Rodrigo D’Erasmo (Afterhours), Marina Rei e Tommaso Novi (I Gatti Mézzi).
(link evento )
Tuttavia non sarà solo la musica la protagonista di questo evento. Infatti due serate speciali saranno dedicate alla proiezione di un documentario e di un film, legati, seppur in maniera diversa, al festival. Lunedì 12 agosto verrà proiettato E’ stato morto un ragazzo del regista Filippo Vendemmiati che racconta la tragica vicenda dell’omicidio di Federico Aldrovandi, ragazzo ferrarese di 18 anni, presentato alla 67a mostra internazionale del cinema di Venezia.
Domenica 18 agosto invece sarà il turno di Across the universe film musicale ispirato da 33 componimenti dei Beatles, riarrangiati per l’occasione da Elliott Goldenthal e interpretati dagli attori stessi, con dei divertenti camei di Bono Vox e Joe Cocker. Il film, diretto e scritto dalla regista Julie Taymor, è un viaggio colorato, bizzarro, psichedelico e onirico, che si pone a metà strada tra il musical e un film di formazione, accompagnato dalle grandi musiche dei Fab Four.
Durante le altre serate il palco sarà messo a disposizione dei gruppi musicali ferraresi e non, ai quali sarà dato modo di esprimere i propri talenti in un contesto che in questi anni si è sempre fatto apprezzare per la qualità offerta unita al divertimento del pubblico e degli stessi musicisti che ci hanno onorato della loro presenza.

Tutte le info alla pagina Facebook dedicata:
Eventi
BdcSkaters
What is Rock

Ufficio Stampa: Arci BDC Skaters Eventi – Luigi Ivo Giammetta [3282503293] [luis.giammetta@gmail.com]

28-07-2013 - visite: 4733

Condividi questa pagina:

Newsletter:addio CartaGiovaniProtagonisti.Benvenuta youngERcard!
di

Leggi l'articolo

Sapere e Fare 7
di redazione

Leggi l'articolo

Newsletter: Cosplay Party ad Area Giovani
di

Leggi l'articolo

Newsletter: nuovo Occhiaperti.net
di Newsletter

Leggi l'articolo

Incontri sulla Costituzione
di Comunicato Stampa

sala del Consiglio comunale a cura dei costituzionalisti Veronesi e Bergonzini Leggi l'articolo

Luci della scrittura, le parole di Stefano Tassinari
di Comunicato Stampa

tra giornalismo e narrativa Leggi l'articolo

Selezioni tirocini formativi: pubblicati i calendari
di Redazione

Leggi l'articolo

Valid CSS 2 Valid XHTML 1.0 Strict