RECENSIONI \ Jenny from the block...to heaven

Jennifer Lopez stupisce ancora

di Ilaria
home oa > Musica > Recensioni > Jenny from the block...to heaven

testo alternativoPremetto che mi piace moltissimo. E’ un’artista poliedrica: cantante pricipalmente, attrice e alle volte ballerina. E sempre personalmente, riesce bene in tutto.
Jennifer Lopez come tutti ormai sanno, (l’ha urlato/cantato ai 4 venti) è nata nel bronx da genitori portoricani, e da loro deve aver preso “el calor” che emana . E’ bellissima, anche se non perfetta. Non parlo da donna frustrata che deve sempre trovare difetti nelle bellissime, solo che obiettivamente, a volte è apparsa in alcune foto notevolmente appesantita. Certo io farei i salti mortali per essere come lei, ma è umana come tutti.
Il suo sedere, è stato votato come quello più bello del mondo. Forse all’epoca del video di “Love don’t cost a thing” era anche vero, ma con il video di “Jenny from the block” si sono notati i cambiamenti. testo alternativo
Comunque, Jennifer Lopez ha fatto notizia qualche tempo fa grazie al suo ultimo gesto plateale.
Ha di fatto assunto, una persona che si occupi di toglierle e badarle il cappotto nei suoi vari spostamenti. Ebbene si, ha fatto anche questo. Ha pure precisato che se il cappotto in questione, fosse una pelliccia, questa persona dovrebbe vegliarlo come un tesoro prezioso, come se fosse una baby sitter.
testo alternativoInoltre, lei e il suo adorato fidanzato Ben Affleck, stanno facendo costruire una chiesetta per il loro matrimonio. Si perché quelle in cui si sposano i comuni mortali, non vanno bene, sono kitch.
Proprio lei, che si prodiga a ribadire di non essere cambiata di essere sempre la stessa ragazza, umile, modesta, cresciuta nel/dal niente. E’ a dir poco ridicola e contradittoria.
Qualche settimana fa è uscito il nuovo singolo tratto dall’album This is me...than, il cui video è una sorta di cortometraggio rifatto, di alcune scene del vecchissimo film Flashdance. Il brano in questione è “I’m glad”. Jennifer impersona la ballerina che vuole sfondare, che lavora in un night per raccimolare soldi per l’accademia di danza, che di giorno lavora in fabbrica, che vive da sola in un loft con il suo cane..Tutto esplicitamente copiato dal film. Il brano è ascoltabile, come tutti quelli presenti nel disco del resto. Il video a me non piace per niente. Alcune scene potevano essere riviste al computer e corrette, come molte altre sue colleghe fanno, per correggere i difetti fisici. E invece no! J.Lo si è presentata in tutta la sua abbondanza, testo alternativomostrando i segni del male delle donne: la cellulite!
Per carità, così sembra più umana, però è stata una caduta di tono.
Esageratamente romantica, Dear Ben canzone in cui fa lode al suo bel fidanzatino. Un testo carico di dolcezza e parole mirate.
Altra bella canzone è All I Have con il feat. di LL Cool J, in cui intrerpretano una storia d’amore finita male, ma che fa troppo soffrire. Il video di questa canzone, invece è bellissimo. Due attori, che fingono di essere innamorati e delusi, bellissimi e bravissimi, che dire? Non poteva riuscire meglio.testo alternativo
E come finale, alcune sue migliori amiche presentatesi agli MTV Music Awards per salutarla e complimentarsi, si sono viste totalmente ignorate e snobbate.
Eh si, i soldi non le hanno dato alla testa.
La chica del block, ha saputo vendersi ancora una volta. Le pensa tutte e non sbaglia un colpo.
Un cd non indispensabile, leggero e di poche pretese. Molto meglio i suoi lavori passati.

01-02-2006 - visite: 10444

Condividi questa pagina:

Newsletter:addio CartaGiovaniProtagonisti.Benvenuta youngERcard!
di

Leggi l'articolo

Sapere e Fare 7
di redazione

Leggi l'articolo

Newsletter: Cosplay Party ad Area Giovani
di

Leggi l'articolo

Newsletter: nuovo Occhiaperti.net
di Newsletter

Leggi l'articolo

Incontri sulla Costituzione
di Comunicato Stampa

sala del Consiglio comunale a cura dei costituzionalisti Veronesi e Bergonzini Leggi l'articolo

Luci della scrittura, le parole di Stefano Tassinari
di Comunicato Stampa

tra giornalismo e narrativa Leggi l'articolo

Selezioni tirocini formativi: pubblicati i calendari
di Redazione

Leggi l'articolo

Valid CSS 2 Valid XHTML 1.0 Strict